L’Amca Elevatori Handicap Sport Pall. Varese torna in campo dopo l’amarissima conclusione del campionato di Serie A che l’ha vista retrocedere in Serie B nel playout con la Pdm Treviso.

La formazione biancorossa rientra infatti nel contesto internazionale, quasi sempre frequentato tra il 2014 e il 2020, partecipando a un turno di qualificazione alle fasi finali delle diverse coppe continentali.

Il concentramento a cui prende parte l’Amca Elevatori è in programma venerdì 10 e sabato 11 marzo a Nottwil, località del Cantone di Lucerna, in Svizzera, già frequentata in passato da Roncari e compagni perchè ha ospitato eventi analoghi anche negli anni scorsi, oltre ad altre manifestazioni in diverse discipline riservate ai disabili. Nottwil infatti ospita il Centro Svizzero per Paraplegici ed  è dunque normale che il territorio manifesti una certa sensibilità  in questa direzione.

Con l’Amca Elevatori e con i padroni di casa Pilates Dragons ci saranno anche gli israeliani del Beit Halochem Haifa, i francesi del CTH Be Lannion e gli olandesi dell’Only Friends.

Il programma prevede il solito tour de force che contraddistingue questi concentramenti, con quattro partite in calendario nel giro di meno di 48 ore, appunto tra venerdì e sabato. I varesini scenderanno in campo venerdì alle ore 13:30 contro la formazione olandese e replicheranno alle ore 18:00 contro gli svizzeri. Sabato invece affronteranno alle ore 9:00 gli israeliani e alle 13:30 i francesi.

La formula prevede che, al termine dei due intensissimi giorni di gare, la prima classificata prenda parte al girone finale di Eurocup 1 (in programma a Cantù), la seconda all’Eurocup 2 (in Spagna) e la terza all’Eurocup 3 (in Turchia). L’Amca Elevatori dovrà rinunciare all’acciaccato Mattia Sala, che potrebbe seguire la squadra senza però scendere in campo.

Nella pagina Facebook dell’Handicap Sport Varese compariranno le indicazioni per seguire in diretta tutti gli eventi che attendono la squadra biancorossa.

Claudio Piovanelli

Articolo precedenteRosafanti, la grinta di capitan Tenconi: “Non sapevamo se iscriverci, ora siamo la squadra da battere”
Articolo successivoFinestra sul girone N – Accademia Bmv con orgoglio, cadono Folgore Legnano e San Marco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui