Si interrompe in semifinale playoff il cammino della Fo.Co.L Legnano nella stagione 2022/2023, un cammino comunque impreziosito da 19 vittorie, numerose soddisfazioni e la gioia di aver raggiunto, per il secondo anno consecutivo, l’ambito traguardo degli spareggi promozione per la Serie A.

Dopo il successo al quinto set di Gara1, Legnano ha subìto il recupero di una Nardi di Volta Mantovana capace quindi di ribaltare le sorti della serie e prendersi al ritorno quella vittoria piena che le avrebbe garantito il passaggio alla seconda fase, dove affronterà, in finale, Castelfranco di Sotto.

La cronaca

Coach Uma schiera nel primo set Roncato in regia, Simonetta opposto, Mazzaro e Banfi in banda, Aliberti e Carcano al centro, con Brogliato libero. L’avvio è punto a punto, con Volta che risponde ai punti di Carcano, poi Mazzaro e Banfi, replicate da Biesso e Coveccia. Si arriva in parità sull’11-11 (Simonetta e Mazzaro) poi le mantovane allungano: fase cruciale nella prima frazione perché Legnano, nonostante la spinta con due fast di Aliberti, un primo tempo di Carcano e due potenti attacchi di Simonetta, non riesce più a ripristinare l’equilibrio (17-15, 21-16, 25-21).

Inizio simile nel secondo set con Nardi propositiva ma la Fo.Co.L sa come rispondere ad ogni colpo: diversi errori da entrambe le parti, soprattutto in battuta, mantengono l’equilibrio (9-8). Qui arriva il primo strappo mantovano (15-9). Legnano si riassesta, attacca con profitto con Mazzaro, Simonetta e con quattro punti di Aliberti, ben imbeccata da Roncato e poi abile nel chiudere un block-in (19-15). La rimonta biancorossa trova l’apice con il muro di Mazzaro, che poi assesta un altro colpo offensivo, e in un nuovo muro, questa volta di Carcano, che pareggia i conti (19-19). Le padrone di casa però reagiscono, con il secondo strappo, netto e decisivo, chiudendo sul +6.

La terza frazione si apre con Legnano che pigia sull’acceleratore (Simonetta e Mazzaro a punto per l’1-4 iniziale) poi Volta rientra. Si riapre una nuova fase punto a punto, Legnano va forte e mette a terra grazie a Cavaleri e Aliberti (8-8), poi ace di Cavaleri per un nuovo sorpasso (9-10). Nardi fiuta che è il momento di agire per chiudere i conti in proprio favore e piazza due break determinanti (15-12, 18-13). La Fo.Co.L ci prova ma il gap è ampio e riaprire le danze è complicato: finisce 25-19).

IL TABELLINO
Nardi Volta Mantovana-Fo.Co.L Legnano 3-0 (25-21, 25-19, 25-19)
Nardi Volta Mantovana: Coveccia 13, Pandolfi, Mutti, Rizzi, Biesso 8, Benetti 3, Campana 8, Di Nucci (L), Pasquino 7, Spigarolo, Tellaroli 10. Allenatore: Tisci. Assistente: Panizza. Note: 12 ace (12 errori in battuta), 48% in ricezione (21% perfetta), 32% in attacco, 9 muri.
Fo.Co.L Legnano: Lenna, Valli (L), Carcano 6, Monni, Simonetta 8, Aliberti 11, Brogliato (L), Banfi 1, Cavaleri (C) 4, Fantin, Mazzaro 6, Roncato, Broggio. Allenatore: Uma. Assistente: Lumastro. Note: 1 ace (8 errori in battuta), 42% in ricezione (15% perfetta), 30% in attacco, 6 muri.

Redazione

Articolo precedenteIspra – Accademia Inveruno 1-1: la salvezza dei nerazzurri in foto
Articolo successivoValceresio – Victoria 1-1 in foto: gli ospiti festeggiano la salvezza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui