La prima cosa che mi viene in mente della vittoria di Goodwood – afferma Giuseppe Saronni – oltre alla felicità e alla gioia per il successo iridato sono i poliziotti inglesi, alti due metri con le scarpe numero 45, che mi hanno preso dopo l’arrivo, anzi mi hanno anche pestato un piede  e avevo un gran male”.

Sorride Beppe Saronni quando racconta questi aneddoti di quel 5 settembre del 1982 che verrà celebrato in questo fine settimana a Cittiglio, paese natale dell’altro iridato Alfredo Binda: “La corsa e l’arrivo non erano durissimi a Goodwood, c’era solo una salita che alla fine è diventata abbastanza difficile. Quando abbiamo provato il tracciato tutti i miei compagni di nazionale hanno capito che sembrava fosse stato disegnato per me, il problema era quello di  dover controllare la corsa. Dissi ai miei compagni di portami all’ultimo chilometro che poi ci avrei pensato io. E così è stato “. Il campione continua: “Per preparare il mondiale del 1982 mi allenai nel Varesotto. Qui ci sono molte salite che sono la palestra ideale per preparare un grande evento, inoltre in quegli anni c’erano anche molti professionisti, con loro ho pedalato per molti chilometri salendo al Passo Cuvignone, al San Michele e sull’Alpe Tedesco. Le strade della provincia di Varese sono strade che conosco fin da ragazzo quando i miei dirigenti mi portavano a gareggiare su percorsi ondulati, che non erano a volte adatti alle mie caratteristiche, ma che mi sono serviti per la mia crescita sportiva”.

Nasce così nel Varesotto la celebre “fucilata di Goodwood”, dal nome del circuito inglese che ospitò la rassegna iridata nel settembre del 1982. A distanza di 40 anni Giuseppe Saronni ha dato appuntamento ai suoi tifosi per una due giorni che si annuncia indimenticabile, con la presenza di alcuni ex corridori che pedaleranno domenica nell’evento promosso dalla Società Ciclistica Orinese nell’ambito delle iniziative di Ciclovarese con il patrocinio del Comune di Cittiglio. In sella ci saranno tra gli altri Silvano Contini, Giovanni Mantovani, Ernesto Natale, Roberto Ceruti, Gianluigi Caretta, Ennio Vanotti e Alessandro Pozzi. Questo il programma della due giorni:

SABATO 3  SETTEMBRE
Dalle ore 15 presso Festiamo Park a Cittiglio  iscrizioni e ritiro pacco gara.
ore  20.45, con Beppe Conti e Beppe Saronni  sul palco del Festiamo Park di Cittiglio  presentazione del volume “ Saronni – Goodwood e le altre verità”  del  giornalista Beppe Conti edito da Graphot.

DOMENICA 4 SETTEMBRE
Ritrovo e iscrizioni dalle ore 8.00 presso il Festiamo Park di Cittiglio
Partenza ore 9.15
Percorso: Cittiglio, Gavirate, Varese (località Schiranna), Bodio Lomnago, Inarzo, Bernate di Casale Litta, Varano Borghi, Ternate, Cassinetta di Biandronno, Travedona, Brebbia, Ispra, Monvalle, Laveno e Cittiglio. Chilometri 59.
Arrivo ore 11.30
Ristoro per tutti i partecipanti.
T – shirt celebrativa dell’evento per i primi 150 iscritti.
Riconoscimenti per i tre gruppi più numerosi. 
E’ consigliata  l’iscrizione anticipata (Euro 15) con bonifico bancario  intestato a : A.S.D.  Società Ciclistica Orinese – Causale Pedala con Saronni  –  IBAN  IT90A0623050680000015051429
Info mail [email protected].

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui