Busto Arsizio – Potrebbe esser peggio? Potrebbe…piovere. Ed in effetti, Pro Patria e Renate si scontrano in clima autunnale. I biancoblu (stra)meriterebbero i 3 punti, ma i brianzoli incassano il pari con Esposito che fa patta con il vantaggio di Piu (1-1).                      

FISCHIO D’INIZIO – Storia recentissima con 16 trascorsi (3 successi bustocchi, 7 brianzoli e 5 pareggi) e incrocio estivo a corredo (0-0 il 20 agosto). Score identico (7 punti) ma opposta collocazione della sconfitta (alla prima a Novara per i nerazzurri, all’ultima a Padova per i tigrotti). Quasi tutte in contemporanea le altre con Pordenone – Padova a dominare il palinsesto. Alle 16.30 il derby Pro Vercelli – Novara mentre Vicenza – Juve è rinviata al 12 ottobre.                                         

IN CAMPO – Partiamo dagli assenti. Per il Tractor Vargas i soliti Parker, Ghioldi, Rossi, Molinari, Gavioli più Lombardoni. Ergo, 3-5-2 con Boffelli centrale, Bertoni in regia e coppia davanti . Dall’altra parte, Dossena incardina il suo consolidatissimo 4-3-3 sulle sponde di Rossetti.                                                                                                              

LA PARTITA – Avvio equilibrato. Ma punge solo la Pro Patria con Stanzani (8′) e Ferri (15′). Prima frazione praticamente a senso unico. Superiorità biancoblu non concretizzata. Nella ripresa Brignoli va vicino al bersaglio (11′). A 10′ dalla fine lo (stra)meritato vantaggio tigrotto con Piu. Ma il Renate pareggia poco dopo con un tap in di Esposito su traversa di Malotti (1-1 al 42′). Nel finale brianzoli vicini alla beffa con Ghezzi. Il pari toglie parecchio ai bustocchi.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49′ finita: 1-1! Pari stretto per la Pro Patria. Domenica la Pro Vercelli sempre allo “Speroni“.

48′ Del Favero decisivo su Ghezzi. Il Renate vicino addirittura a vincerla.

45′ ancora 4′ di recupero.

44′ giallo a Nicco.

42′ pareggio Renate. Tap in di Esposito dopo la traversa: 1-1! Proteste Pro Patria per un fallo non fischiato. Ammonito Ndrecka e Morachioli dalla panchina.

40′ Maistrello vicino al pari. Brividi.

35′ Piu tutto solo si fa irretire da Drago. Subito dopo il vantaggio. Sempre Piu di testa su cross di Ndrecka: 1-0!

33′ esordio per l’ex Chakir che prende il posto di Stanzani. Piran rileva Brignoli.

30′ Dossena esaurisce il bonus con l’eterno Gavazzi (’86) per Baldassin.

28′ ammonito Baldassin. Ospiti comunque in crescita.

22′ Anghileri dalla distanza, Del Favero respinge. Primi segnali di Renate.

21′ l’ex Possenti sostituisce Ermacora.

19′ primi cambi bustocchi. Piu e Bertoni per Castelli e Ferri.

15′ giallo ad Esposito.

13′ Simonetti e Ghezzi per Marano e Morachioli.

11′ testa di Brignoli. Fuori. In partita anche il pubblico.

15.35 si riparte! Dentro Maistrello per Rossetti. Riflettori accesi. Da settimana prossima in Lega Pro solo orari diurni: sabato alle 14.30, domenica 12.30 e 15. Comunicato il dato degli spettatori: 575 paganti e abbonati. In curva esposto striscione: “Vicini al popolo marchigiano“.

PRIMO TEMPO

47′ prima frazione esaurita: 0-0! Risultato non fedele di quanto visto in campo.

45′ ancora 2′ di recupero. Finale di tempo nervoso. Per forte responsabilità arbitrale.

40′ gioca solo la Pro Patria. Renate molto ostruzionistico. Anche nell’atteggiamento.

29′ elettricità tra le due squadre. Ammoniti Castelli e Angeli. Renzi protagonista. Senza un vero perché.

27′ giallo anche a Boffelli. Intervento in ritardo su Rossetti.

26′ azione manovrata, Stanzani fuori. Decisamente meglio la Pro.

23′ ammonito Saporetti. Fallo su Esposito.

19′ primo corner tigrotto. Nulla di fatto.

15′ Ferri scarica il destro dal limite. Palla che sibila vicino al palo.

8′ gran palla di Brignoli per Stanzani che incrocia a lato. Ottima opportunità.

5′ fasi di studio. Ritmi bassi. Clima di agonismo soffuso. Il Tractor sfida l’umidità in braghette da campo. Terreno infido.

14.32 si parte!

Pioggia autunnale. Vargas mette Castelli per Piu, Dossena cambia un solo undicesimo rispetto al match con la Juve. Affluenza (eufemismo) contenuta. Ospiti in blu notte.                                               

IL TABELLINO
Pro Patria – Renate  1-1 (0-0)
Pro Patria (3-5-2): Del Favero; Sportelli, Boffelli, Saporetti; Vezzoni, Nicco, Brignoli (33′ st Piran), Ferri (19′ st Bertoni), Ndrecka; Stanzani (33′ st Chakir), Castelli (19′ st Piu). A disposizione: Mangano, Vaghi, Fietta, Citterio, Perotti, Caluschi. Allenatore: Jorge Vargas
Renate (4-3-3): Drago; Anghileri, Silva, Angeli, Ermacora (21′ st Possenti); Baldassin (30′ st Gavazzi), Esposito, Marano (13′ st Simonetti); Malotti, Rossetti (1′ st Maistrello), Morachioli (13′ st Ghezzi). A disposizione: Furlanetto, Menna, Sgarbi, Squizzato, Larotonda. Allenatore: Andrea Dossena      
Arbitro: Gianluca Renzi di Pesaro (Pilleri / Pandolfo / Giordano)                                                  
Marcatori: Piu (PP) al 35′, Esposito (R) al 42′ st;
NOTE: terreno insidioso.  Ammoniti: Saporetti (PP), Boffelli (PP), Castelli (PP), Angeli (R), Esposito (R), Baldassin (R), Ndrecka (PP), Morachioli (R), Nicco (PP) Angoli: 2-4 Recupero: 2′ pt / 4′ st 

Giovanni Castiglioni  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui