La sessione invernale di calciomercato si apre con due nuovi innesti per la Sestese, che rinforza difesa e centrocampo attingendo dai cugini della Vergiatese. Passano in biancoazzurro Roberto Raimondo (1992) e Stefano Truzzi (1994), due profili senior che aumentano il livello di esperienza della giovane rosa di mister Dossena.

Impiegabile come difensore centrale o esterno, Raimondo ha alle spalle tanti anni di Serie D, in club come Caronnese, Teramo e Pont Donnaz, e di Eccellenza, tanto in Piemonte, ad esempio al Chisola e al Borgomanero, quanto in Lombardia, con la maglia dell’Ardor Lazzate, indossata sia lo scorso anno che prima della pandemia. Cresciuto calcisticamente alla Juventus, esordì in Prima Squadra con il Grosseto in Serie B, dopo la Primavera in bianconero.

Scuola Atalanta e Varese, con cui disputò anche il campionato di Serie B, debuttando contro il Pescara, Truzzi vanta diverse stagioni all’Inveruno in Serie D, prima del passaggio all’Eccellenza piemontese e alla prima esperienza alla Sestese nel 2020. Da lì, il mini-campionato vinto con l’Alcione e la successiva stagione al Club Milano.

Aperta, in quel di Sesto Calende, anche la porta di uscita. A salutare i biancoazzurri è il giovane attaccante Lorenzo Dilernia (2002), l’anno scorso alla Rhodense. La sua destinazione è il Verbano di mister Celestini, contro cui, curiosamente, aveva segnato il gol del 2-0 nel derby della settima giornata, subentrando a pochi minuti dal termine.

Silvia Alabardi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui