Niente Champions League l’anno prossimo per la Pallacanestro Varese. Nella serata di oggi la BCL ha reso note le squadre che parteciperanno alla prossima edizione della competizione continentale. Saranno presenti come rappresentanti italiane Reggio Emilia e Sassari, mentre non ci saranno né Varese né Brindisi.

Proprio i biancorossi, così come i pugliesi, avevano avanzato nei giorni scorsi la loro candidatura per una wild card, facendo tutto il possibile nei dovuti tempi nella speranza di poter entrare quantomeno nel gruppo di squadre che si giocherà la qualificazione preliminare, come aveva sottolineato Micheal Arcieri nella sua ultima intervista con noi.

Nulla da fare però, neanche nel turno preliminare ci sarà Varese che, a meno di un’ipotesi, oggi molto lontana di iscriversi alla Fiba Europe Cup, non giocherà coppe europee nel primo vero anno di gestione Scola. Il campione argentino considera comunque centrale la partecipazione nel corso del lustro del suo progetto ad una coppa europa, per riportare quel respiro internazionale che la società sta acquisendo fuori dal campo, anche sul parquet e che ora andrà conquistata il prossimo anno con una miglior classificazione rispetto al dodicesimo posto della scorsa stagione.

Alessandro Burin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui