Ultimi giorni prima del via definitivo (il 1° luglio) della seconda stagione di vita in ambito di Settore Giovanile agonistico e Scuola Calcio del Città di Varese. La società bosina vuole investire sui propri giovani per il futuro e ha tutta l’intenzione di compiere importanti passi in avanti a livello qualitativo e quantitativo.

Nei prossimi giorni saranno ufficializzati i componenti dello staff tecnico delle singole compagini dell’agonistica ma, nel frattempo, la società biancorossa presenta le figure di riferimento dell’intera area tecnica del settore giovanile.

Roberto Verdelli, dopo aver contribuito in maniera decisiva alla nascita del Settore Giovanile, continuerà ad esserne il Responsabile, ma sarà affiancato da un nuovo elemento: Giancarlo Calvia (nella stagione appena conclusa alla guida dei Provinciali 2007) sarà il team manager. Inamovibile Marco Caccianiga che sarà il mentore di Primi Calci e Piccoli Amici, nonché coordinatore del “Progetto Bimbo” riservato alla fascia di età più piccola (dai tre ai cinque anni) che si avvicina allo sport.

L’latra novità riguarda invece l’area portieri: come anticipato la scorsa settimana il nuovo punto di riferimento risponderà al nome di Luigi Romano. L’ex preparatore dei portieri delle giovanili del Milan, il primo ad allenare l’attuale portiere della Nazionale e del PSG Gianluigi Donnarumma, vanta un curriculum di tutto rispetto nel panorama calcistico nazionale e non (vista la sua esperienza al Lugano). A proposito di internazionalità, confermatissimo il Prof. Roberto Sassi in qualità di consulte esterno per l’area metodologica per tutti i preparatori atletici biancorossi. In attesa di cominciare a fare sul serio (e di conoscere il proprio futuro, dato che, per quanto al lumicino, la speranza Serie C continua ad essere accesa), il Città di Varese pone le sue basi.

Matteo Carraro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui