Giornata di vigilia in casa BasketBall Gallarate che si prepara alla trasferta toscana di Montecatini, dove i biancoblu incontreranno Herons, domenica 27 novembre alle ore 18:00, sul parquet del PalaTerme.

Una partita che si prospetta dall’altissimo tasso di difficoltà per i ragazzi di coach Gambaro, decimati dagli infortuni di Gravaghi e Antonelli che non prenderanno parte al match. Di contro ci sarà una Montecatini che, dopo le difficoltà d’inizio campionato, ha trovato una proprio fisionomia di squadra, quadrata e compatta, a cui ha aggiunto il talento elevatissimo dell’argentino Chiera, proveniente da Cividale del Friuli in A2, che ha già messo in mostra tutto il suo talento nei primi minuti giocati con la maglia toscana.

Una sfida in cui il coach di Gallarate, Stefano Gambaro, si aspetta però una reazione di carattere dei suoi ragazzi, come speiga nella presentazione di gara: “Arriviamo a questa partita senza Gravaghi ed Antonelli che saranno fuori per infortunio. La squadra è comunque riuscita ad allenarsi tutto sommato bene in un momento non semplice e dovremo cercare di giocare nel migliore dei modi. Di fronte avremo una squadra, Herons Montecatini, molto facile da inquadrare, giocano in maniera molto aggressiva in difesa e con grande coralità in attacco. Difensivamente sono sempre stati una certezza fin qui, mentre in attacco con l’aggiunta di Chiera hanno fatto secondo me un grande passo in avanti. Sono una squadra forte che gioca bene alla sua maniera, sono tutti ben connessi. Da parte nostra voglio vedere tanto dai miei ragazzi perché in queste situazioni si può costruire molto a livello di vissuto della squadra. Nelle emergenze se riesci a fare quadrato, lottando possesso su possesso, pallone su pallone, ti porti dietro tanto poi. Non sarà facile, ci vorrà grande energia fisica, vogliamo provare a stare sul pezzo per tutti e 40′. Ci vorrà tanta energia e attenzione mentale, vogliamo provare a fare una grande partita“.

Alessandro Burin

Articolo precedente13^- La Jeraghese attende il Ceresium. Il Cantello cerca la fuga, il Caravate vuole la prima posizione
Articolo successivo13^ – Gallarate a domicilio, San Michele – Mozzate per stare in alto, incrocio Olimpia – Valceresio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui