Ultima tappa del Pro Patria Summer Tour 2021 anticipata di un giorno. Biancoblu opposti alla Castanese al “Sacchi” di Castano Primo non giovedì 19 ma mercoledì 18 (ore 17.30). Ingresso consentito con Green Pass e prenotazione all’indirizzo di posta elettronica [email protected]. Nella mail indicare nome e cognome, numero di telefono e se “Tifoso Castanese” o “Tifoso Aurora Pro Patria”. Si suppone, non ammessi appassionati neutrali.

Il test con i neroverdi di Alfio Garavaglia sarà l’ultimo prima dell’esordio ufficiale in Coppa Italia di sabato 21 (ore 18) al “Turina” di Salò con la Feralpi di Stefano Vecchi. Appuntamento mata mata che precede il battesimo in campionato di domenica 29 (stadio “Speroni”, orario da definire) con la nemesi tigrotta AlbinoLeffe. Insomma, si comincia a fare sul serio con la rinnovata Pro Patria di Luca Prina chiamata a confortare quanto (parecchio) visto in queste settimane di preparazione estiva.
Una rivoluzione silenziosa che senza dare nell’occhio ha regalato sfumature e chiavi interpretative differenti rispetto alla precedente versione javorciciana. La sensazione è che, pur ereditandone il lascito tecnico, si voglia andare oltre lo spalatino. Cercando di surrogare con altre risorse la perdita di elementi di riconosciuto valore come Greco, Gatti, Kolaj e Latte Lath. I primi segnali lasciano intendere che la strada imboccata possa essere quella acconcia a centrare gli obiettivi societari. O meglio, a stupire ancora.    

Certamente ancora assenti Lombardoni (rientro non prima di ottobre) e Bertoni (metà settembre?). Per gli altri marcanti visita nell’ultima uscita con il Renate (Banfi, Ferri, Mangano, Sportelli e Vezzoni), tempi di recupero variegati. Senza nulla togliere ai compagni di assenza, si è accumulata una discreta curiosità per vedere in campo il coscoìno ex Inter. Forse il pezzo più intrigante del mercato turottiano. Per una batteria di esterni che con un Pierozzi già in notevole fregola potrebbe rappresentare uno dei reboot più identitari della Pro Patria 2021/22.                                                               

Giovanni Castiglioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui