CASTIGLIONI Arianna ITA 100 Breaststroke Women Semifinal Swimming Budapest - Hungary 18/5/2021 Duna Arena XXXV LEN European Aquatic Championships Photo Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto

Sette Colli, si parte. Da domani a domenica la piscina del Foro Italico di Roma si animerà di tantissimi atleti, azzurri e non solo, in una delle gare preferite nel panorama del nuoto internazionale, a maggior ragione quest’anno. Manca infatti meno di un mese all’inizio delle Olimpiadi di Tokyo e i nuotatori useranno questa tappa come avvicinamento in vista delle gare dei Giochi (i già qualificati) o come ultima manifestazione in cui staccare il pass per volare in Giappone.

Chi è sereno e affronterà queste gare in vista del più importante impegno nel Paese del Sol Levante è Nicolò Martinenghi, già sicuro della partecipazione alla sua prima Olimpiade da dicembre 2019 quando, alla prima occasione utile, agli Assoluti Invernali ha festeggiato questo traguardo nei 100 rana. Tra domani e domenica si tufferà per i 100 rana (domani), i 50 rana (sabato) e i 200 rana (domenica) alla ricerca di un buon riscontro e ulteriori conferme. In acqua con lui ci sarà Kamminga, il suo avversario numero 1 in questa tre giorni romana, e si rivedrà Scozzoli, al ritorno dopo l’infortunio.
Sempre nei 100 rana cercherà un tempo utile per volare a Tokyo il suo compagno di allenamenti tra Brebbia e Legnano Alessandro Pinzuti. Il toscano trapiantato in Lombardia proverà a rifare l’ottimo crono degli Europei e degli Assoluti Primaverili e dovrà per forza di cose arrivare prima di Poggio se vuole salire sull’aereo diretto in Giappone.
Lo stesso discorso vale per l’arconatese Matteo Rivolta, anche lui allievo di Marco Pedoja. L’esperto nuotatore classe 1991 dovrà fare il suo miglior tempo nei 100 farfalla e toccare come secondo azzurro magari dietro a Burdisso (già qualificato) ma davanti sicuramente a Codia.

Tappa del Sette Colli decisiva anche per Silvia Scalia (100 dorso), data in buona forma, per Andrea Vergani (100 stile) e per la bustocca Arianna Castiglioni (in foto in alto). L’atleta di coach Gianni Leoni non potrà partecipare ai 100 rana ai Giochi perchè i due pass azzurri sono già andati nei mesi scorsi a Benedetta Pilato e Martina Carraro, ma le sue chance di partire lo stesso con la spedizione italiana passano tanto da questa kermesse romana. Se, infatti, ripeterà i tempi e i risultati mostrati agli Assoluti Primaverili e agli Europei di maggio a Budapest (argento nei 100 rana e bronzo nella staffetta mista 4×100), il ct Butini difficilmente rinuncerà a lei e potrebbe convocarla lo stesso per le staffette. Castiglioni comincerà oggi con i 100 rana, poi si cimenterà nei 50 rana e terminerà domenica con i 200 rana che sta allenando sempre di più.

A completare il quadro degli atleti varesotti (o che si allenano nelle nostre strutture) ci sono Ilaria Scarcella, i giovani del Team Insubrika Giorgia Lutri, Elisa Branca, Edgar Cicanci e Karen Asprissi, Rachele Regattieri dell’Amga Sport Legnano, Mattia Morello della DDS e Silvia Gadisco della Robur et Fides Varese. 

Programma nostri atleti

Nicolò Martinenghi: 100 rana venerdì, 50 rana sabato, 200 rana domenica 
Arianna Castiglioni: 100 rana venerdì, 50 rana sabato, 200 rana domenica 
Silvia Scalia: 50 dorso venerdì, 100 dorso sabato 
Alessandro Pinzuti: 100 rana venerdì, 50 rana sabato
Matteo Rivolta: 100 farfalla venerdì, 50 farfalla domenica 
Andrea Vergani: 50 stile venerdì, 50 farfalla domenica 
Ilaria Scarcella: 100 rana venerdì, 50 rana sabato, 200 rana domenica 
Mattia Morello (DDS): 100 dorso venerdì, 50 dorso sabato, 200 dorso domenica 
Giorgia Lutri (Team Insubrika): 50 farfalla venerdì, 100 farfalla sabato
Elisa Branca (Team Insubrika): 200 rana domenica 
Karen Asprissi (Team Insubrika): 50 farfalla venerdì, 50 dorso sabato, 100 dorso domani 
Edgar Cicanci (Team Insubrika): 100 dorso venerdì, 50 dorso sabato, 200 dorso domenica 
Rachele Regattieri (Amga Sport Legnano): 100 dorso sabato, 200 dorso domenica
Silvia Gadisco (Robur et Fides Varese): 50 dorso venerdì 

Laura Paganini
(foto Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui