17.5 C
Comune di Varese
Home Basket Robur, prima gelata nelle Langhe: -37 in Supercoppa

Robur, prima gelata nelle Langhe: -37 in Supercoppa

0
Robur, prima gelata nelle Langhe: -37 in Supercoppa

Corneliano d’Alba – La Coelsanus dice subito addio alla Supercoppa cedendo nettamente il passo del suo quarto di finale contro Langhe Roero che coglie il suo primo successo all’esordio di questa squadra nata dalla fusione di Alba e Bra: 94-57 il finale. Nettamente decisivo il secondo periodo dove un perentorio 14-0 in avvio di frazione scava un divario che non verrà mai più colmato. Troppa la differenza di energia ed intensità fra le due formazioni con i langaroli che paiono a volte andare ad una velocità doppia rispetto ai varesini. Tra le note tecniche, la scelta di passare sotto sui blocchi nel primo tempo viene punita spesso e volentieri dai piemontesi che poi sfruttano gli spazi per creare e segnare punti. Difesa ampiamente rivedibile per una Robur che avrà molto da lavorare in questo periodo di tempo che la separa dalle prossime amichevoli nella settimana dal 20 al 26 con anche la Toyota Cup.

La cronaca. Parte bene la formazione varesina che dopo il 6-5 con un 2+1 di Spatti al 3′ attua il sorpasso con una bella tripla di Virginio: 8-10. Frazione che procede sui binari dell’equilibrio e nel finale arriva la tripla di Trentini che vale il 16-17. Coach Donati fa un ampio uso della panchina in questo primo quarto. Nel decisivo secondo periodo Castellino parte a bomba e guida un 8-0 che lancia Langhe Roero sul 28-17 del 13′ concluso una da schiacciatona di Cravero. Robur che fatica a costruire qualcosa e arriva il 14-0 con Tarditi dal post basso: 34-17 al 15′. Finalmente si sblocca la Robur con un canestro preso centralmente da Allegretti dai 3 metri: 34-19 dopo quasi 6′ di astinenza nel periodo. Robur che non riesce ad invertire la tendenza con i piemontesi padroni del campo con maggiore energia e concentrazione rispetto ad una Coelsanus che commette errori anche banali: alla pausa lunga -15 sul 40-25 siglato a fil di sirena dal mattatore Castellino (8 punti nel periodo e già 12 a referto). Spartito che non cambia nella ripresa e il 55-33 al 24′ chiude definitivamente i conti mandando in archivio la gara e spedendo Langhe Roero alla semifinale di Supercoppa.

Langhe Roero Basket – Coelsanus Varese 94-57 (20-17, 40-25, 66-43)

Langhe: Antonietti 10 (2/5, 2/3), Alexander 11 (1/1, 3/4), Danna 4 (1/2), Tiberti 14 (5/8, 1/1), Tarditi 16 (5/7, 2/6), Prunotto ne, Cortese 4 (1/2, 0/2), Cagliero 2 (1/2), Favali 12 (2/5, 1/2), Castellino 14 (5/6, 0/3), Cravero 10 (4/9, 0/1), Ferracaku ne. All. Jacomuzzi.

Varese: Somaschini 5 (1/2, 0/1), Pilotti 4 (1/4), Virginio 3 (0/4, 1/2), Maruca 2 (1/3, 0/5), Allegretti 16 (3/7, 1/3), Macchi ne, Trentini 12 (0/1, 3/4), Librizzi 5 (2/3), Spatti 8 (2/6, 1/1), Sorrentino ne, Gaye 2 (1/1), Dal Ben 2 (1/2, 0/1). All. Donati.

Matteo Gallo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here