21.4 C
Comune di Varese
Home Pro Patria Sotto il segno dei gemelli. Decide il Pierozzi in grigio. Alessandria di misura sulla Pro (0-1)

Sotto il segno dei gemelli. Decide il Pierozzi in grigio. Alessandria di misura sulla Pro (0-1)

0
Sotto il segno dei gemelli. Decide il Pierozzi in grigio. Alessandria di misura sulla Pro (0-1)

Busto Arsizio – Dove eravamo rimasti? Ecco, appunto. Nella sostanza, non si nota la differenza con una Pro Patria rimaneggiata ma già discretamente in canna. Vince l’Alessandria (0-1) con un gol del Pierozzi sbagliato. Per i biancoblu, è ovvio. Cioè l’Edoardo gemello del Niccolò neo esterno di Prina. Test godibile e prestazione confortante.

L’ultima della passata regular season è la prima del Pro Patria Summer Tour 2021. Nel frattempo, i biancoblu hanno cambiato allenatore, l’Alessandria è salita in B, il Covid è sempre di mezzo e il pubblico è tornato sugli spalti. Nel giro di una manciata di ore, rientro da Sondalo e test impegnativo. La Pro (piena di assenze) parte subito a tavoletta. E ritrova (in campo) Ghioldi dopo 10 mesi di stop.

LA DIRETTA

Secondo tempo

45′ finita! Una buona Pro Patria messa sotto solo di misura dall’Alessandria: 0-1!

40′ Brignoli alto da buona posizione.

36′ serie infinita di cambi. Per informazioni, consultare tabellino. Colpo alla testa per Blondett, rientra Prestia.

29′ Giardino per Stanzani. Clacson molesti in zona ultras.

26′ rientra Boffelli per Fietta.

24′ ammonito l’ex Kolaj.

23′ fuori Di Gennaro, Lunetta e Casarini per Cosenza, Filip e Mora.

22′ vantaggio piemontese. Pierozzi in tap in: 0-1!

19′ Ghioldi per Pizzul. Per il 23 rientro dopo quasi 10 mesi di assenza. Match in calando.

15′ triplo cambio ospite. Kolaj, Corazza e Pierozzi (Edoardo gemello del Niccolò biancoblu), per Eusepi, Arrighini e Mustacchio.

12′ giallo a Fietta. Evitabile.

10′ evidente fallo di Fietta su Bruccini. Sarebbe rigore. Non per l’arbitro.

18.55 si riparte! Dentro Colombo, Brignoli e Castelli per Pierozzi, Boffelli e Banfi. Fietta scala in difesa. Nulla nei Grigi.

Primo tempo

45′ si chiude senza recupero: 0-0! Nessun gol. Parecchi spunti. A occhio, spettatori quantificabili in 250 unità.

33′ corner bustocco. La Pro con spiccata personalità. Qualche scintilla. Anche tra le 2 panchine.

32′ doppio angolo ospite. Senza esito.

23′ Galli da fuori. Il suo destro scheggia il palo a Pisseri proteso.

21′ crescono i Grigi. Testa di Bruccini fuori bersaglio.

20′ Arrighini per Chiarello. Fuori di poco.

18′ angolo tigrotto. Nulla di fatto.

15′ ritmi estivi. I biancoblu provano ad alzare la linea. Fietta play basso.

4′ Arrighini di rimessa, Mangano (platinato) si allunga in angolo.

17.57 si parte! In anticipo. Riflettori accesi e scrosci di pioggia. Otto mandrogni nel settore ospiti. In tribuna anche il sindaco Antonelli.

Cospicuo spiegamento di forze fuori dallo “Speroni“. Sbalorditivo, per un’amichevole. ma lo impongono i protocolli. Maracanà indisponibile causa lavori. Parcheggio complicato. Ultras fuori dallo stadio. Tante assenze nella Pro: Parker, Bertoni, Lombardoni, Ferri, Vaghi, Sportelli, Vezzoni. A vario titolo. Nell’Alessandria out l’ex Giorno. Divise tradizionali.

IL TABELLINO
Pro Patria – Alessandria 0-1 (0-0)
Pro Patria (3-5-2): Mangano; Molinari, Boffelli (1′ st Brignoli), Saporetti; Pierozzi (1′ st Colombo), Nicco, Fietta (26′ st Boffelli), Galli, Pizzul (19′ st Ghioldi); Stanzani (29′ st Giardino), Banfi (1′ st Castelli). A disposizione: Barlocco, Cassano, Ballarini. Allenatore: Luca Prina
Alessandria (3-4-2-1): Pisseri; Parodi (36′ st Podda), Di Gennaro (23′ st Cosenza), Prestia (36′ st Blondett, 38′ st Prestia); Lunetta (23′ st Mora), Bruccini (36′ st Poppa), Casarini (23′ st Filip), Mustacchio (15′ st Pierozzi); Chiarello (36′ st Gerace), Arrighini (15′ st Kolaj); Eusepi (15′ st Corazza). A disposizione: Crisanto, Russo. Allenatore: Moreno Longo
Marcatore: Pierozzi (A) al 22′ st
NOTE: terreno in buone condizioni. Pioggia intermittente. Ammoniti: Fietta (PP), Kolaj (A) Angoli: 2-5 Recupero: 0′ pt / 0′ st

Giovanni Castiglioni  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here