17.5 C
Comune di Varese
Home Rubriche A Tokyo2020: i varesotti Olimpiadi, buona la prima per l’Italia di Caterina Bosetti

Olimpiadi, buona la prima per l’Italia di Caterina Bosetti

0
Olimpiadi, buona la prima per l’Italia di Caterina Bosetti

L’Italia del’albizzatese Caterina Bosetti inizia bene l’avventura alle Olimpiadi di Tokyo2020. All’Ariake Arena, nella notte italiana le azzurre hanno battuto con un netto 3-0 (25-23, 25-19, 25-14) la Russia al termine di un match in cui hanno dimostrato una certa superiorità rispetto alle avversarie.
Il CT Davide Mazzanti ha scelto come formazione di partenza Malinov in palleggio, Egonu opposto, Danesi e Fahr centrali, Pietrini e Bosetti schiacciatrici con De Gennaro libero e tutte hanno garantito una buona continuità di rendimento. In particolare, Bosetti ha messo a terra i palloni con costanza e alla fine ha totalizzato 12 punti complessivi. Meglio di lei quanto a punti solo Egonu (18).

Il primo set è stato sostanzialmente equilibrato con le due squadre che si sono rincorse Nel finale l’Italia ha piazzato l’allungo decisivo valso l’1-0 grazie al 25-23 conclusivo.
Seconda frazione in sostanziale equilibrio fino al 14-13, momento in cui le azzurre hanno cominciato a scavare il solco poi rivelatosi decisivo (+6 20-14) anche grazie a un buon turno al servizio di Sorokaite. Fallita una prima palla set, le azzurre si sono poi portate sul 2-0 in virtù del 25-19 decretato da un’intuizione di Malinov che ha sorpreso la difesa della Russia.
Nel terzo set in cui la situazione è rimasta sostanzialmente invariata e le giocatrici di Mazzanti sono state brave a tenere sempre a distanza le avversarie (16-9) e a gestire la situazione chiudendo sul 25-14.

Il prossimo appuntamento dell’Italia è fissato per martedì 27 luglio contro la Turchia allenata da Giovanni Guidetti (ore 9.25).

ITALIA-ROC 3-0 (25-23, 25-19, 25-14)
ITALIA: Malinov, Egonu 18, Danesi 6, Fahr 9, Pietrini 10, Bosetti 12, De Gennaro (L). Sorokaite 1, Chirichella, Orro 1. Ne: Folie, Sylla. All: Mazzanti
ROC: Koroleva 7, Fedorovtseva 10, Fetisova 3, Voronkova 7, Podkopaeva (L). Lazareva 1, Pilipenko, Smirnova, Enina, Matveeva. All: Busato  
Arbitri: Rolf (USA), Maroszek (POL)
Durata set: 31’, 30’, 24’
Italia: a 5 bs mv 12 et 13
ROC: a 0 bs mv 4 et 21

IL CALENDARIO DELL’ITALIA
Italia-Turchia (27/7, ore 9.25)
Argentina (29/7, ore 02.00)
Cina (31/7, ore 14.45)
Stati Uniti (2/8, ore 04.05)

GIRONI
Pool A: Giappone, Serbia, Brasile, Corea del Sud, Repubblica Dominicana, Kenya
Pool B: Cina, Stati Uniti, ROC, Italia, Argentina, Turchia

FORMULA
Dodici squadre partecipanti divise in due pool da 6. Le prime 4 di ciascuna pool si qualificano per i quarti di finale. La prima di una pool affronta la 4 dell’altra. Le seconde e le terze verranno accoppiate con un sorteggio

Laura Paganini
(foto Federvolley)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here