La UYBA attende Brescia, obiettivo rilancio. Mingardi: “Partita importante”

0
46

Dopo la bella vittoria di mercoledì contro Perugia, la UYBA è pronta per un’altra gara, di nuovo casalinga. Domani alle ore 17 alla e-work arena di Busto Arsizio arriverà infatti la Banca Valsabbina Millenium Brescia penultima in classifica davanti a Perugia e piegata all’andata per 3-1.
Il 3-0 rifilato alle umbre di coach Mazzanti ha permesso a Gennari e compagne di risollevarsi e di staccarsi dai bassifondi, ma una sconfitta contro le bresciane comprometterebbe di nuovo la situazione e le biancorosse si troverebbero ancora nei bassifondi. Ecco, dunque, che quella di domani è una sfida da non perdere o, per meglio dire, da vincere conquistando possibilmente il massimo dei punti a disposizione per potersi rilanciare ulteriormente e riagganciare quantomeno il plotone di squadre di metà graduatoria.

Non sarà facile, tuttavia. Brescia è reduce da una buona prestazione contro Cuneo contro cui ha ceduto soltanto al tie-break e negli ultimi tempi si è rinforzata con l’innesto della tedesca Hippe che, sebbene schierata fuori-ruolo (è un opposto), ha ben esordito mercoledì mettendo a segno 15 punti (64% offensivo, con 5 muri). Fanno parte della rosa di coach Mazzola anche tre ex UYBA: Berti, Botezat e Angelina.
Le ospiti dovrebbero presentarsi alla e-work arena con Bechis al palleggio in diagonale con la sempre prolifica opposto Nicoletti, Hippe e Botezat al centro, Jasper e Cvetnic in banda e Pericati libero.

Per la UYBA non sono attese novità di formazione rispetto a mercoledì, con la presenza probabile della giovane Bressan come secondo libero in attesa del pieno rientro di Chiara Cucco. Musso, dunque, dovrebbe confermare Poulter in regia, Mingardi opposto, Stevanovic e Olivotto al centro, Gennari e Gray in banda e Leonardi libero. Così Camilla Mingardi, ex di turno: “E’ una partita importante e me l’aspetto combattuta: Brescia ha bisogno di punti per togliersi dall’ultimo posto in classifica e quindi sarà fondamentale aggredirla da subito. Noi dobbiamo dimostrare di essere una buona squadra come abbiamo fatto vedere mercoledì con Perugia”.

Unet e-work Busto Arsizio – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Unet e-work Busto Arsizio: 1 Poulter, 2 Bressan, 3 Olivotto, 6 Gennari, 7 Bonelli, 8 Gray, 9 Leonardi (L), 11 Mingardi, 12 Piccinini, 13 Cucco, 15 Stevanovic, 17 Escamilla, 18 Bulovic, 23 Herrera Blanco. All. Musso, 2° Gaviraghi.
Banca Valsabbina Millenium Brescia: 2 Sala, 3 Bechis, 5 Angelina, 6 Jasper, 7 Pericati, 9 Cvetnic, 10 Parlangeli (L), 11 Bridi, 12 Biganzoli, 13 Hippe, 14 Botezat, 15 Berti, 16 Veglia, 18 Nicoletti. All. Mazzola, 2° Carasi.
Arbitri: Florian – Piubelli

Laura Paganini
(foto Alessandra Molinari)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here