17.5 C
Comune di Varese
Home Calcio Promozione girone A La Besnatese riaccende l’entusiasmo, Pozzi: “Nessuno come noi, i playoff non sono un tabù”

La Besnatese riaccende l’entusiasmo, Pozzi: “Nessuno come noi, i playoff non sono un tabù”

0
La Besnatese riaccende l’entusiasmo, Pozzi: “Nessuno come noi, i playoff non sono un tabù”

“Io sono ancora qua, eh già” cantava Vasco Rossi non troppi anni fa, io sono ancora qua, in promozione, sette anni dopo, è ciò che canta la Besnatese.
Per la prima volta in piazza Santa Maria del Castello si stende il tappeto rosso al fiore all’occhiello di un paesotto di 5 mila abitanti innamorato della sua squadra. 

La Besnatese c’è e riparte esattamente da dove aveva interrotto un cammino che sembrava dei migliori auspici. “Dal 1936 ad oggi sono trascorsi 85 anni, 85 anni di Besnatese, e sette anni consecutivi di promozione, un risultato storico mai raggiunto prima”. D affermare tutto cià è Paolo Pozzi, ds nonché cuore pulsante della Besnaese. Poi, rivolto direttamente ai ragazzi, ha aggiunto: “Ancora una volto siamo qui, pronti a ripartire, dal canto mio vi prometto che faremo di tutto per mettervi nelle migliori condizioni possibili, so che siete in ottime mani, dal mister al resto dello staff scegliamo sempre con cura i nostri collaboratori, persone preparate e con dei valori, a voi però chiedo di onorare sempre il biscione sul petto, vi chiedo di essere belli in campo e vi chiedo altre due cose: di essere fastidiosi, di dare fastidio a tutti e di non avere paura di nessuno”. “Sarà un campionato duro, affronteremo squadre di valore assoluto, saranno forti, certo, ma non sono noi, noi siamo Besnate. Dove possiamo arrivare? Io sono piuttosto scaramantico ma la parola play-off non è tabù”.

All’appello non poteva mancare il primo cittadino besnatese Giovanni Corbo, presente per rinnovare il suo ringraziamento e i suoi auguri alla squadra: “Come ho fatto a non pensarci prima nel darvi il via libera per una presentazione in questa piazzaha esordito raggiantemi sembra la cornice perfetta per accogliervi, per un sindaco non c’è cosa più bella che vedere dei ragazzi sorridenti che con impegno, dedizione e competenza si cimentano in uno sport facendo anche da traino a tutto il resto dell’indotto sportivo che la stessa Besnate offre, non posso però non spezzare una lancia in favore del ds Paolo Pozzi”. “Paolo ha dimostrato una capacità indubbia manifestando delle qualità importanti nel gestire questa società insieme alla sua famiglia ed è per questo che voglio applaudire lui e voi, sperando che il periodo brutto sia definitivamente alle spalle e che si possa tornare sul campo in serenità, in bocca al lupo a tutti”.

New entry di questa Besnatese che si appresta a vivere la stagione 2021/22 è il team manager Attiliano Pressi, figura di spessore con un passato tra le fila della Solbiatese e dell’Union Villa Cassano: “Sono felice di iniziare questa nuova avventura, credo di aver di fronte a me una rosa competitiva che potrà togliersi numerose soddisfazioni, non voglio dilungarmi oltre, divertiamoci”.

A chiudere il cerchio, prima di scorrere la formazione per ritrovare “i vecchi” e per accogliere i nuovi, il “collante” di tutto, il presidente Rolando Pozzi: Lo scorso anno dopo tre partite avevamo 7 punti ha affermato visibilmente emozionatoso che non sarà facile ma come diciamo qui ‘Il pallone è rotondo’…auguri ragazzi”.

Dopo la presentazione della squadra e prima del brindisi organizzato direttamente al “Besnabeu” il punto esclamativo di una società che si differenzia anche per questo, per quella enorme fetta di tifosi innamorata di questi due colori: fumogeno alla mano, temperamento e cori da stadio lanciati verso l’alto, dove rimbombano di più. Perché Besnate è questo, anche questo, soprattutto questo.

Rosa della stagione 2021/22
Portieri
: Alessandro Caputo (’00), Alessio Sozzi (’02), Davide Tortorella (’01)
Difensori: Samuele Botturi (’01 dalla Sestese), Nicola Brivio, Fabio Comani, Matteo De Lodovici (’01), Pietro Garzonio (’01), Andrea Passafiume, Cristian Suanno (’02 dalla Vergiatese)
Centrocampisti: Cristiano Anzani (’02 dalla Castellanzese), Luca Comani (da Gavirate), Gabriele Dani, Alessio Faccin (’02), Francesco Mancuso (‘01), Matteo Mancuso (’02 dalla Caronnese), Samuele Martignoni, Federico Randon 
Attaccanti: Matteo Angelucci, Mirco Bonfrate, Mattia Cinotti, Mario Viceconti (’03)
Allenatore: Stefano Rasini, Andrea Mona
Team Manager: Attiliano Pressi
Dirigenti: Paolo Bordoni, Cesare Gaiazzi, 
Preparatore dei portieri: Alessandro Bassani
Massaggiatore: Angelo Cantore 

Preparazione: 21 agosto
Amichevoli: 26 agosto Besnatese – Arona; 29 agosto Ferno – Besnatese; 9 settembre Gavirate – Besnatese

Mariella Lamonica
Silvia Alabardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here