17.5 C
Comune di Varese
Home Città di Varese Il Varese apre la campagna abbonamenti dal 25 agosto: tre opzioni di rinnovo, o rimborso, per chi era già abbonato

Il Varese apre la campagna abbonamenti dal 25 agosto: tre opzioni di rinnovo, o rimborso, per chi era già abbonato

0
Il Varese apre la campagna abbonamenti dal 25 agosto: tre opzioni di rinnovo, o rimborso, per chi era già abbonato

In vista dell’inizio della nuova stagione il Città di Varese, augurandosi di avere un “Franco Ossola” sempre a porte aperte, comincia a muovere i primi passi in merito alla gestione della campagna abbonamenti: lo start vero e proprio si avrà il 25 agosto quando, in occasione dell’amichevole contro l’Inter Primavera, verrà presentata la squadra ai tifosi. Al momento, quindi, lo sguardo della società biancorossa si sofferma ovviamente su chi aveva sottoscritto l’abbonamento la passata stagione, e giocoforza causa Covid, ha potuto usufruirne solo per quattro partite su diciannove.

Da lunedì 2 agosto fino a lunedì 23 agosto (compreso) i possessori dell’abbonamento 2020/21 potranno scegliere una delle quattro opzioni pensate dal Città di Varese comunicando la propria scelta tramite mail da inviare, con allegata una foto o una scansione dell’abbonamento stesso, unicamente all’indirizzo [email protected]; le richieste inviate ad altri indirizzi o giunte dopo il 23 agosto non potranno essere prese in considerazione.

Riportiamo qui di seguito le quattro opzioni presentate dal comunicato stampa del Città di Varese:

1) Dare un supporto economico alla società non facendo mancare la propria quota dell’incasso raccolto la scorsa estate. La stagione è stata decisamente complicata e la voce stadio del nostro bilancio è stata, come ben si può immaginare, molto inferiore a quella ipotizzata nel budget. Rinunciare quindi ad un rimborso può essere un aiuto tangibile che ci sentiamo di proporre ai più fedeli fra i nostri tifosi. Perché solo la passione per i colori biancorossi può essere stata la molla per sottoscrivere un abbonamento pur sapendo che la situazione sanitaria sarebbe stata particolarmente complicata. A tutti i nostri tifosi che faranno pervenire quindi una mail di esplicito supporto va fin da ora la nostra riconoscenza che vogliamo rappresentare con la consegna di un gagliardetto personalizzato oltre che con un abbonamento gratuito per seguire le partite in casa della Prima Squadra femminile. Anche l’ingresso all’amichevole del 25 agosto sarà del tutto gratuito.

2) Confermare un supporto economico parziale alla società rispetto alla scorsa stagione andando a sottoscrivere un abbonamento per la stagione 2021/22 nello stesso settore della scorsa stagione con uno sconto del 40% sul prezzo previsto dalla nuova campagna abbonamenti. Chi opterà per questa forma di rimborso parziale potrà accedere gratuitamente anche alle eventuali gare casalinghe della Coppa Italia Serie D, dell’Under 19 Nazionale e della Prima Squadra femminile oltre che all’amichevole del 25 agosto. Fra il 22 e il 23 agosto verrà quindi consegnato (o inviato via mail) un apposito voucher che permetterà di ottenere lo sconto previsto al momento della sottoscrizione del nuovo abbonamento. Il voucher, per motivi organizzativi e gestionali, non sarà utilizzabile per l’emissione telematica dell’abbonamento ma esclusivamente per le sottoscrizioni effettuate di persona.

3) Chiedere un abbonamento gratuito nel settore distinti per la stagione 2021/22. Questo abbonamento sarà non nominativo e cedibile anche a terzi. Anche in questo caso fra il 22 e il 23 agosto verrà consegnato (o inviato via mail) un apposito voucher che permetterà di ottenere l’abbonamento gratuito. Il voucher, per motivi organizzativi e gestionali, non sarà utilizzabile per l’emissione telematica dell’abbonamento ma esclusivamente per le sottoscrizioni effettuate di persona.

4) Chiedere un rimborso economico della quota di abbonamento non goduta (15 partite su 19 a porte chiuse) dedotta delle spese di gestione con la società di ticketing. Questa possibilità, vogliamo sottolinearlo, prevede un rimborso in denaro a cui non saremmo obbligati dalle norme emanate per la pandemia e andrà a gravare sulla gestione di cassa della società, ma ci è sembrato giusto prevederlo per andare incontro a chi non ritenesse di sottoscrivere un nuovo abbonamento per la nuova stagione.  La quota rimborso sarà di 100 euro per la tribuna centrale, 80 euro per la tribuna laterale e 60 euro per gli abbonamenti ridotti della tribuna laterale. La somma di denaro verrà rimborsata entro e non oltre il 30 settembre e, comunque, a nuova campagna abbonamenti chiusa.

Matteo Carraro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here