21.4 C
Comune di Varese
Home Città di Varese Il Città di Varese spara tre bombe in attacco

Il Città di Varese spara tre bombe in attacco

0
Il Città di Varese spara tre bombe in attacco

Come anticipato ieri, il Città di Varese ha dato l’accelerata definitiva al suo mercato per quanto riguarda il reparto offensivo: una conferma, un arrivo preventivato e un innesto a sorpresa. Tre pesi massimi di assoluto livello per la categoria, a cominciare da Giulio Osarimen Ebagua, passando da Roberto Cappai (nella foto in alto) per arrivare infine a Luca Di Renzo.

Il destino di Ebagua è sembrato essere per lungo tempo lontano da Varese, ma la spinta di Antonio Rosati è stata decisiva per la permanenza in biancorosso del gigante nigeriano classe ’86. Dopo il suo approdo nel merito invernale, Ebagua si è reso protagonista con 5 reti in 16 apparizioni risultando fondamentale ai fini del discorso salvezza: indimenticabili la rovesciata contro la Caronnese o la punizione magica all’ultimo secondo contro il Gozzano. Con l’imminente stagione, Ebagua cercherà di incrementare il suo score personale che al momento conta 104 reti complessive (15 in Serie D, 27 in Serie C e 62 in Serie B); i presupposti per rimpolpare il bottino ci sono tutti e, qualora l’attaccante trovasse la giusta condizione atletica, potrebbe risultare un’arma fondamentale per mister Rossi.

Passando ai volti nuovi, il nome di Roberto Cappai era da tempo accostato al Città di Varese. L’attaccante cagliaritano (20 luglio 1989) vanta 94 reti nelle undici stagioni disputate in Serie D con le maglie di Villacidrese, Tavolara, Arzachena, Nuorese, Pro Patria, Casale e Carbonia. Proprio con i sardi, nell’ultima stagione, ha gonfiato la rete per 19 volte (record personale) e punta a ripetersi all’ombra del Sacro Monte; il suo curriculum parla anche di quattro stagioni tra i professionisti con le maglie di Nuorese, Villacifrese e Castel Rigione.

Infine Luca Di Renzo, il nome “a sorpresa”: attaccante di assoluto livello (Torino, 7 luglio 1990), in carriera ha calcato i campi di Serie D per nove stagioni con due annate nel professionismo vestendo le maglie di Paganese e Teramo. I numeri parlano per lui: 79 gol nella massima serie dilettantistica riuscendo, nella stagione 2017/18, ad aggiudicarsi la classifica marcatori del Girone A con i 20 gol messi a referto in maglia Pro Sesto. Nell’ultima stagione è stato protagonista con il Latina (10 gol), una sorta di eccezione dato che ha quasi sempre giocato tra Piemonte e Lombardia: nel suo passato si ricordano le esperienze con Valle D’Aosta, Pro Settimo, Chieri, Folgore Caratese, Pro Sesto e Casale.

Insomma, come preventivato, il Città di Varese ha scelto la strada della “spettacolarità” tenendosi per il fine settimana tre autentiche bombe di mercato relative al reparto più importante: se l’anno scorso la punta di peso era mancata, quest’anno (almeno sulla carta) mister Rossi può contare su te bomber da doppia cifra che saranno supportati da giocatori tecnici e veloci pronti ad esplodere come Minaj e Pastore. Il Varese c’è e vuole essere protagonista assoluto nella prossima stagione.

Matteo Carraro
(foto Città di Varese)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here