21.4 C
Comune di Varese
Home Fotogallery CIV a Misano: che emozioni!

CIV a Misano: che emozioni!

0
CIV a Misano: che emozioni!

Sul tracciato della riviera romagnola, il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” sono scese in pista tutte le classi motociclistiche per la quarta tappa del CIV Campionato Italiano Velocità di questa edizione 2021.

Nella classe regina, la Superbike, svoltasi in notturna la serata di sabato con la Racing Night, Michele Pirro l’alfiere Ducati della Barni Racing ha fatto doppietta con una straordinaria vittoria. Dopo un problema in partenza, che alla fine della prima tornata lo vedeva all’ultimo posto, ha cominciato a macinare giri su giri, arrivando a pochi giri dal termine a ridosso dei primi. Negli ultimi giri la gara della SBK ha regalato emozioni a non finire, quando al comando c’erano Delbianco (Honda DMR Racing) e Zanetti (Ducati Broncos Racing), con il primo che provava a dare lo strappo finale, fino al momento in cui Pirro recuperava entrambi, passava Zanetti e andava a vincere per un solo millesimo su Delbianco con un arrivo al fotofinsh, da cardiopalma. In classifica generale Pirro è leader con 195 p. davanti a Zanetti a 131 p. e Delbianco a 101 p.

Doppietta nella SS600, dove a trionfare è stato Federico Caricasulo. L’alfiere Yamaha chiude nella maniera migliore un grande fine settimana con la pole position e due vittorie che dimostrano come tra i migliori della categoria anche lui può dire la sua. Dietro di lui, a quasi un secondo di distanza, ha chiuso il francese Andy Verdoia (Yamaha Gomma Racing) con Roberto Mercandelli in terza posizione, transitato sotto la bandiera a scacchi con 3 secondi e mezzo di distacco dal vincitore. Due buoni quarti posti per il portacolori della casa motociclistica varesina Mv Agusta, il romano Davide Stirpe, che ha lottato in entrambe le manches fino all’ultimo metro, ma non riuscendo a salire sul gradino più basso del podio. In classifica generale Mercandelli è in vetta con 125 p. davanti a Roccoli (8° in gara) e Bussolotti (7° in gara), entrambi con 109 p.; al quarto posto Stirpe con 105 p.

Nella Supersport 300, doppietta per Vannucci (Yamaka), nella Moto 3 podio più alto per Bertelle e Bartolini entrambi su KTM, in Premoto 3, doppietta per Zanni (CS); sfortunata la giovanissima pilota di Cuasso al Monte, Josephine Bruno con la sua Phantom #88, che dopo una qualifica al ventiduesimo posto, per problemi, non è più riuscita a scendere in pista.

Nella Women’sEuropean Cup, vince la spagnola Neila Santos su Yamaha, seguita dalla connazionale Sanche e dalla nostra Roberta Ponziani entrambe su Kawasaki.

Cavalieri vince il National Trophy 600, Tamburini domina il National 1000, Arcangeli si impone nell’Aprilia RS 660 Cup, mentre l’austriaco Rohr conquista la vittoria nella Octo Cup riservata ai piloti disabili.

Arrivederci al prossimo appuntamento sul circuito del Mugello in programma a fine agosto.

Fabrizio Gamberini & Andrea Corrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here