Prima giornata di campionato per le squadre di B1 e B2 femminili. Orago inizia benissimo il suo cammino in B1, alti e bassi per le nostre formazioni in B2. De seguito il resoconto completo.

B1 Femminile

Orago

Dopo quasi un anno di stop dalle competizioni ufficiali, Orago (in foto in alto) riparte benissimo e centra una bella vittoria per 3-0 (25-21, 25-18, 25-21) al debutto in casa di Novate. La defezione in extremis di Cantaluppi ha dato una chance alla giovanissima classe 2006 Baratella che ha messo a segno 9 punti e ha saputo spingere la squadra al successo nei momenti più delicati del terzo set. Riavvolgendo il nastro, le giovani dei coach Carnelli/Casoli fanno subito capire che la voglia di giocare è tanta e il 2-6 dopo i primi scambi è eloquente. Il vantaggio è ben custodito nelle retrovie da un’ottima Ferrari (15-17) che permette a Brandi di smistare palloni precisi alle sue attaccanti. Qualche errore di troppo consente a Novate di appaiarsi sul finale del parziale (21-21) ma è l’ace di Visconti a strappare il break (21-23) e Maiorano a mettere i sigilli al primo parziale (21-25).
Le padrone di casa riescono a tener testa alle ospiti solo fino al 9-9 del secondo parziale. Poi è Baratella ad innescare la fuga della sua squadra (9-12). Visconti, incisiva e sempre pericolosa al servizio, piazza l’allungo (13-19), Baldo a muro si fa sentire e per Novate non c’è più nulla da fare: 18-25.
Il terzo set è il più combattuto, anche per un certo rilassamento tra le fila oraghesi. Novate ritorna in campo più battagliero e frutta le tante disattenzioni ospiti per allungare sull’11-6, un distacco che per Orago sembra quasi una sentenza. Ma la più esperta Rossi (miglior realizzatrice con 13 punti) prende per mano la squadra e accorcia le distanze (14-10, 14-12). Novate risponde presente e scappa ancora avanti (20-17). L’ombra di un quarto parziale aleggia nell’aria, ma l’ottimo servizio di Baratella, che mette a segno i tre ace (20-20, 20-23), ribalta il parziale. Rossi consolida con il match point (21-24) e l’errore di Novate in attacco consegna la vittoria ad Orago.

Novate – Mondialclima Orago 0-3 (21-25, 18-25, 21-25)
Orago: Brandi Valentina 3, Visconti Elisa 12, Baldo Patricia 7, Rossi Isabella 13, Maiorano Ilaria 11, Baratella Federica 9, Ferrari Emma (L1), ne Gainelli, Sartore, Peres, Pozzi, Provasi (L2), Nosella. All. Carnelli, Casoli

Prossimo appuntamento: domenica 31 gennaio (ore 16) Orago-Palau

B2 Femminile

UYBA

Debutto che lascia un po’ di amaro in bocca alla UYBA. Dopo aver vinto bene i primi due set, le giovani biancorosse si fanno rimontare e superare dal Gonzaga Milano che si impone per 3-2 (23-25, 10-25, 25-19, 25-23, 15-7). Gli ingressi di Bulovic e Cucco, due giocatrici della prima squadra, non sono sufficienti per tenere testa alle milanesi, tornate prima prepotentemente in partita e poi uscite vincitrici dal confronto.

Prossimo appuntamento: sabato 30 gennaio (ore 19) UYBA-Garlasco

Focol Legnano

Esordio in B2 con vittoria per la Focol Legnano che mette assieme il 17° successo di fila tra scorsa e attuale stagione. Le legnanesi di coach Uma confezionano un colpo esterno sul campo di Cabiate che espugnano per 1-3 (26-28, 25-19, 16-25, 18-25). Da notare la grande prova di Simonetta (20 punti), Mazzaro (16) e Fantin (15) che hanno reso molto difficile il compito alla difesa delle padrone di casa. Ad esclusione del secondo set, dunque, la Focol comanda i giochi e torna a casa con 3 meritatissimi punti che danno una grande iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato.

Prossimo appuntamento: sabato 30 gennaio (ore 20.30) Focol Legnano-Gorgonzola Milano

Vivi Volley Induno

Troppo Concorezzo per la giovanissima formazione del Vivi Volley Induno di coach Nastasi, sconfitta all’esordio 3-0 (25-23, 25-13, 25-19). Il primo set, però, è stato molto combattuto e ha visto Induno rimanere in vantaggio per lunghi tratti prima del ritorno delle padrone di casa. Dopo un secondo set sottotono, il Vivi Volley nel terzo ha lottato tenacemente ma nulla ha potuto contro avversarie più esperte.

Prossimo appuntamento: sabato 30 gennaio (ore 18.30) Vivi Volley-Cartiera dell’Adda

Laura Paganini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui