Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Scossa Ticinia: nuovo mister per puntare alla salvezza

La classifica della Ticinia piange da un po’ troppo tempo, ventidue punti e la penultima piazza non fanno dormire sonni tranquilli in vista di una salvezza che pare  difficile, e così la società ha deciso di dare una scossa cambiando il tecnico.
Sollevato dall’incarico Luigi Cislaghi con un po’ di rammarico, a prendere in mano le redini della squadra è Alessandro Polizzotto. “È una decisione presa a malincuoreha commentato il ds Loris Rocchima c’era necessità di dare una scossa alla squadra, ringraziamo mister Cislaghi per quanto fatto fino ad oggi e diamo il benvenuto a mister Polizzotto nella speranza che ci dia una grossa mano per raggiungere i nostri obiettivi“.
Un passato da giocatore anche nella Pro Patria (tra il 1993 e il 1995), Polizzotto ha iniziato la sua carriera in panchina a Varzi in Prima categoria, poi ha allenato gli Allievi Nazionali del Novara, il Borgo San Siro–Gifra che ha portato dalla Seconda Categoria in Promozione, il Vigevano in Eccellenza, il Fanfulla, la Gallaratese, il Magenta, la Cassolese e il Città di Vigevano di nuovo in Eccellenza. Di lui si è vociferato molto negli ultimi tempi: pochi mesi fa aveva infatti detto sì al Gorla Maggiore, salvo poi fare dietrofront nel giro di un paio di allenamenti. Polizzotto era anche stato accostato al Magenta, in promozione, prima del sì di Alberto Maroni, maturato nella giornata di ieri. È cosa fatta quindi con la Ticinia, l’obiettivo resta quello di giocarsi il tutto per tutto in queste nove giornate restanti per cercare di mantenere la squadra ancorata a questo campionato.

Mariella Lamonica