lnd

Un pomeriggio d’attesa, attesa ancora una volta vana visto che nemmeno il consiglio direttivo odierno della Lega Nazionale Dilettanti, sia riuscito a sciogliere tutti i dubbi.
Eccezion fatta per la serie D, con una proposta concreta che verrà vagliata al prossimo consiglio federale, proposta che chiede la promozione delle prime in classifica di ogni girone e la retrocessione delle ultime in classifica, tutte le altre categorie restano al “palo”.

Ma quando si potrà finalmente vedere chiaro su questa vicenda che coinvolge tutti i campionati dall’eccellenza alla terza categoria?

Con le decisioni nuovamente rimandate le prossime date dovrebbero essere il 3 giugno ed il 5 giugno, date in cui sono previsti, rispettivamente, il consiglio federale ed il consiglio direttivo. Sarà davvero la volta buona?

Nel frattempo si vocifera una nuovo scenario sull’esito di questa stagione turbolenta.

Pare che al vaglio ci sia la proposta di promuovere tutte le prime di ogni girone, con ampie speranze per le seconde grazie ai ripescaggi, e che le retrocessioni coinvolgerebbero le ultime tre di ogni graduatoria.

Se sarà questo l’ultimo verdetto lo scopriremo solo il 5 giugno, salvo slittamenti, che però a questo punto non farebbero nemmeno più notizia.

Mariella Lamonica

1 commento

Rispondi a Guelfi Luciano. Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui