La Rari Nantes Saronno in vasca a Legnano. Cantù: “Viviamo alla giornata, ma continuiamo a nuotare”

0
26

La Rari Nantes Saronno riparte da Legnano. “Con la chiusura dell’impianto di via Miola, dal 25 ottobre – spiega la presidente Chiara Cantù – la nostra squadra ha dovuto necessariamente riorganizzare le proprie attività e cercare di rimanere vicina ai propri soci. Il primo obiettivo, infatti, è stato il proseguimento di un rapporto che va al di là della semplice pratica sportiva”.
Il gruppo ha organizzato numerose attività a distanza, appositamente studiate per ogni settore, dai piccoli propaganda, ai master, fino ai disabili, con proposte adeguate alle varie tipologie di allenamento, grazie all’aiuto di istruttore e preparatori atletici qualificati. “Ci siamo attivati per trovare spazi acqua in altri impianti – prosegue la Cantù – e abbiamo iniziato le attività, su base volontaria, alla piscina di Parabiago; ma con l’entrata della Lombardia in zona rossa e l’aggravarsi dell’emergenza COVID, a inizio novembre abbiamo deciso di interrompere gli allenamenti in presenza. A seguito del nuovo DPCM, abbiamo nuovamente dato la possibilità di svolgere gli allenamenti per i settori agonisti e master, questa volta a Legnano. Sono circa ottanta gli atleti coinvolti negli allenamenti in trasferta e questo fa capire lo sforzo economico che la società sta affrontando. Non abbiamo, però, interrotto le attività a distanza per il settore propaganda e per i disabili, nonché per tutti gli atleti che non partecipano agli allenamenti in vasca”.

Tanti sono i progetti che la Rari Nantes Saronno vuole realizzare nel breve e nel lungo periodo. “Cerchiamo di non guardare ‘troppo avanti’ – spiega la presidente – perché le incertezze sono molte, sia dal punto di vista della situazione sanitaria, sia da quella più pratica che coinvolge l’impianto di Saronno. Non possiamo che continuare giorno dopo giorno, cercando di dare il meglio verso i nostri soci e provando a portare avanti i nostri progetti”.

L’atleta Claudia Varisco, accompagnata dal direttore tecnico Leonardo Sanesi, ha partecipato ai Campionati Italiani Assoluti di Riccione: Claudia ha ben gareggiato riconfermando il tempo conseguito in estate. “Quest’anno non abbiamo potuto organizzare le nostre consuete feste di Natale – conclude – per cui abbiamo deciso di organizzare una lotteria canora per realizzare un video di auguri. Hanno partecipato più di 45 persone in rappresentanza dei vari settori della società. Il 26 dicembre in diretta Facebook e Instagram abbiamo fatto l’estrazione dei cinque premi messi in palio e abbiamo assegnato il premio alla critica alla piccola Greta Rizzato”.

Silvia Galli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here