Home Calcio Il Città di Varese scende in campo in eSport. Guarino: “Vogliamo vincere il Campionato”

Il Città di Varese scende in campo in eSport. Guarino: “Vogliamo vincere il Campionato”

0
Il Città di Varese scende in campo in eSport. Guarino: “Vogliamo vincere il Campionato”

Il mondo del gaming è pronto a dare il via, questa sera lunedì 23 novembre, al Round 1 del Campionato eSport di Serie D. La Quarta Serie italiana non sarà dunque protagonista solo in campo, ma anche online su PS4, per dare continuità all’iniziativa nata durante lo scorso lockwodn conclusasi con la vittoria del Palermo.

Il nuovo campionato è stato strutturato in maniera più approfondita e rappresenta l’occasione di una piacevole distrazione dalla difficile situazione che stiamo vivendo causa Covid. Ne parla proprio Cosimo Sibilia, Presidente della LND e vice Presidente Vicario della FIGC, che dichiara: «Stiamo attraversando un periodo estremamente complicato a causa di questa pandemia. […] Tra le tante necessità del momento c’è però anche la grande voglia di sentirci vicini e la sezione eSport della Lega Nazionale Dilettanti, durante la pagina più buia, ha assolto e assolve a questa funzione come meglio non avrebbe potuto. Sono felice di porgere i miei migliori auguri ai player che stanno per dare vita a questa seconda edizione della eSerieD che vedrà tante maglie gloriose delle nostre società sfidarsi tra loro, se pur in forma virtuale».

Tra le “maglie gloriose” iscritte al campionato 2020/21, che si svolgerà su piattaforma PS4 – FIFA 21 in modalità PROCLUB con la novità (rispetto alla scorsa edizione) dell’11 contro 11, ci sarà anche il Città di Varese capitanato dal ventunenne, ma già veterano dell’eSport, Sabatino Guarino (nella foto in alto): “In realtà la mia passione per l’eSport è nata da poco, grazie al mio vice Salvatore Cimminiello che mi ha fatto conoscere le modalità del PROCLUB, ma ho ottenuto fin da subito risultati importanti e ora sono qui a giocarmi l’eSerieD. Perché il Città di Varese? Perche sono stati gli unici a darci fiducia e non deluderemo il presidente Amirante”.

Alle 21.30 di questa sera sarà possibile seguire l’esordio online dei biancorossi contro il Fasano (vedi il calendario completo nella foto a destra) sul canale Twich guaro99, ed è proprio il capitano del Varese virtuale ad introdurci nelle dinamiche dell’eSerieD: “Il campionato è strutturato in due gironi da 16 squadre, e le prime quattro classificate accederanno alle Final Eight che si giocheranno a fine marzo in LAN, ovvero dal vivo”. La sede prescelta dalla LND sarà il Resort “Le Sirenè – Caroli Hotels” di Gallipoli, dove arriveranno a giocarsi un posto nell’albo d’oro le migliori otto squadre.

Ci sarà il Città di Varese alle Final Eight? “Ho costruito una squadra molto solida – spiega Guarino –, con ragazzi giovani, preparati e reattivi che sono adatti al gioco che voglio imporre. Nelle amichevoli disputate fin qui abbiamo incontrato alcune squadre molto forti, ma se giochiamo come stiamo facendo sarà dura per tutti batterci. Sicuramente l’obiettivo, che ad esser sinceri è alla nostra portata, è arrivare a Gallipoli; una volta lì è ovvio che punteremo al tricolore”.

In caso di arrivo a pari punti in classifica i criteri con cui stabilire i posizionamenti sono nell’ordine: differenza reti, maggior numero di reti segnate, risultato degli scontri diretti. Ma Guarino è fiducioso delle possibilità del suo Varese di qualificarsi senza problemi, e i risultati ottenuti fin qui sembrano dargli ragione. Nelle amichevoli precampionato, il 3-5-2 disegnato dal ventunenne (che gioca esterno di sinistra) ha infatti portato a casa 8 vittorie su 9 con ben 37 gol fatti a fronte di soli 10 subìti. Inoltre, nella Domus Super Cup i biancorossi sono passati al secondo turno superando il proprio girone a seguito di un pareggio (2-2 vs Alba), una vittoria (4-2 vs Club Italy) e una sconfitta (0-1 vs Luxury).

L’intesa tra i giocatori cresce ogni giorno di più. “Coordinarsi tra compagni di squadra è abbastanza difficile – ammette Guarino –, ma giocando spesso abbiamo subito trovato una buona sintonia tra noi e continuiamo a migliorare. Il mio obiettivo? Vincere l’eSerieD e diventare il miglior player d’Europa”. Idee chiare per il ventunenne, che si prepara al debutto di questa sera, ma non dimentica di salutare la Prima Squadra di Serie D con un caloroso: “Forza Città di Varese!”.

La squadra eSport del Città di Varese

Portieri
Carlo Iannelli;
Difensori
Andrea Babbi, Alessandro Marras, Andrea Paragiola, Alberto Parravicini, Vasiliu Tudor;
Centrocampisti
Manuel Amura, Nicola Ciprino, Francesco Fazio, Luigi Greco, Sabatino Guarino, Daniele Strada;
Attaccanti
Salvatore Cimminiello, Gabriele Furuli, Hassan Soliman, Gabriele Tufano.

Matteo Carraro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here