Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Attualità, Coronavirus

Cinque medici in pensione rientrano in servizio

Semplicemente grazie. Ai cinque ex primari ed ex dirigenti in pensione che in questi giorni sono rientrati nei nostri ospedali e ai tanti eccezionali professionisti che ogni giorno combattono questa guerra per la nostra salute”. Il sindaco di Varese Davide Galimberti esprime così la sua vicinanza a tutto il personale sanitario che sta affrontando l’emergenza coronavirus. Ringraziamenti contenuti anche in una lettera inviata ai cinque professionisti che, nelle ultime ore, hanno rimesso a disposizione dell’intera comunità la loro esperienza.

Le strutture ospedaliere del territorio, infatti, hanno visto il ritorno del dottor Guido Bonoldi, ex primario di geriatria, del dottor Mario Diurni, ex responsabile del servizio DAMA, del dottor Giulio Minoja, a capo del reparto di rianimazione e anestesia fino allo scorso anno, del dottor Edoardo Paganini, ex primario di medicina a Cittiglio, e del dottor Sergio Fonzi, ex medico internista a Cittiglio e infettivologo.

Loro per primi – le parole di Galimberti – hanno risposto all’appello lanciato dalla Protezione civile, dalla Regione e da Anci, ma tanti altri potrebbero seguirli. Così come molti infermieri stanno presentando domanda per le collaborazioni a tempo con gli ospedali della nostra Azienda socio sanitaria territoriale. A tutti loro non può che andare il mio ringraziamento personale e quello di tutta Varese. Staremo al loro fianco e lo faremo stando a casa. La grande sfida di questi giorni è responsabilità di ciascuno di noi”.

Redazione