Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Coronavirus, Prima Categoria girone A

Beneficenza no stop: anche Olgiatese e Cantello Belfortese tendono la mano

È una catena no stop e forse potrebbe rivelarsi una delle catene più belle e più solide di sempre quella che vede in prima linea il calcio dilettanti, pronto a fare gol proprio adesso che c’è una partita importantissima da vincere tutti insieme.
Il tutto è partito dalla società Antoniana Calcio che tramite il suo capitano Francesco Savastano ha deciso di donare le multe della prima squadra all’ospedale di Busto Arsizio. La squadra bustocca ha poi coinvolto, per il medesimo gesto, altre società quali Solbiatese, Gorla Maggiore ed Arsaghese. Nemmeno loro si sono tirate indietro e anzi hanno rilanciato facendo partire delle vere e proprie raccolte fondi non solo tra compagni ma anche tra staff, dirigenti e simpatizzanti. (Per trovarle basta spulciare sulle pagine Facebook delle rispettive squadre e per contribuire bastano pochi click).
saramin_olgiateseMa fermarsi non è il mantra di chi gioca a calcio ed ora più che mai lo si sta dimostrando anche lontano dal rettangolo di gioco.
Dopo l’avvio della raccolta partono le nomination: a chi tocca adesso? A raccogliere la nomination sono stati Riccardo Da Pos, difensore Cantello Belfortese e Gianluca Saramin, centrocampista dell’Olgiatese. Potevano forse esimersi?
Vi ringrazio moltissimo per averci coinvolto, è proprio una bella ideaha affermato Da Posl’ho subito girata ai miei compagni e nonostante avessimo da poco speso le multe abbiamo deciso di far partire una raccolta fondi interna che è già sfociata in una raccolta fondi più ampia che sta coinvolgendo tutta la società“. Chi nomini?A mia volta vorrei coinvolgere Riccardo Lovisetto mio grande amico nonché giocatore del Bosto“.
A dire sì senza alcuna esitazione ci ha pensato pure Gianluca Saramin. L’attuale centrocampista dell’Olgiatese, squadra che stava dominando in lungo ed in largo il campionato di seconda categoria girone N, ha a sua volta colto l’assist: “Dopo la nomination di Ippolito che ringrazio, abbiamo fatto partire la nostra raccolta fondi che potete trovare anche sul mio profilo social, siamo contenti di poter dare una mano“. Chi altro pensi di poter coinvolgere in questa corsa di solidarietà?Vorrei citare due miei amici ovvero Edoardo Bianchini, della Solbiatese Olona, e Denis Manuzzato, attaccante del Fagnano“.
Cosa risponderanno?
To be continued.

LEGGI ANCHE:

- DONIAMO LE MULTE CHALLENGE – PARTE 1
- DONIAMO LE MULTE CHALLENGE – PARTE 2

 

Mariella Lamonica