Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Allenamenti a porte chiuse, si può: la UYBA torna in palestra

La UYBA, così come la Futura Volley e tutte le altre squadre italiane, possono tornare ad allenarsi. E’ questo quello che è emerso dalla precisazione diramata dalla Federazione Italiana Pallavolo in merito alla situazione legata al Coronavirus. Lo stop a tutti campionati fino a domenica 1 marzo compresa rimane in vigore, ma le formazioni possono tornare in palestra, purché lo facciano a porte chiuse.
Di seguito il comunicato:  

La Federazione Italiana Pallavolo, nel monitorare costantemente l’evolversi della situazione legata al Coronavirus, a seguito delle istruzioni recentemente emanate dagli organi competenti, specifica che rimane sospesa l’attività di gara ad ogni livello (campionati nazionali, regionali e territoriali) fino al 1 marzo 2020 e che è consentito soltanto lo svolgimento degli allenamenti, purché effettuati a porte chiuse. Si ricorda a tutti e in particolare ai Comitati Regionali e Territoriali della FIPAV che tali provvedimenti federali sono in ogni caso soggetti al rispetto delle ordinanze regionali e/o territoriali in vigore. Si resta in attesa di ulteriori sviluppi ed indicazioni da parte del CONI e del Ministero dello Sport, al termine della Giunta CONI programmata per la giornata di domani 25 febbraio 2020.

La prima squadra della UYBA, dunque, potrà a breve tornare in palestra a porte chiuse, mentre tutto il settore giovanile rimarrà ancora fermo per precauzione. Pur non giocando le prossime due partite (il turno infrasettimanale originariamente previsto per mercoledì a Cuneo e l’anticipo di sabato sera al Palayamamay contro Scandicci), Gennari e compagne potranno almeno mantenersi in forma. Quando queste ultime due giornate saranno recuperate e con che formula non è ancora dato saperlo, ma il presidente della Lega Volley Seria A Femminile è al lavoro per trovare una soluzione. Nel frattempo, si attendono ulteriori sviluppi sui successivi turni di campionato e sui tempi di ripresa del torneo.

Ricevuto l’ok istituzionale, ho voluto comunque incontrare la squadra per condividere con atlete e staff la ripresa degli allenamentispiega il presidente della UYBA Giuseppe Pirola -. Ho ricevuto il via libera da parte di tutti, anche in virtù del fatto che monitoreremo costantemente la salute delle persone presenti, con la presenza fissa del nostro medico Claudio Benenti, e seguiremo un protocollo di intervento ben preciso in caso di rilevamento di sintomi influenzali. Inoltre, per le fasi in cui si avrà stretto contatto fra persone (massaggi, sedute video), forniremo idonee mascherine. La ripresa delle attività di lavoro riguarderà solo la prima squadra: riteniamo giusto sospendere invece gli allenamenti del settore giovanile, in quanto i campionati sono fermi e vogliamo tutelare al massimo le nostre ragazze“.

Laura Paganini
(foto Alessandra Molinari)