Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Seconda Categoria girone Z

23^ GIORNATA – Il Luino rallenta con l’Union Tre Valli. Aurora Induno, pokerissimo a Buguggiate

BUGUGGIATEL’Aurora Induno vince meritatamente a Buguggiate imponendosi sul piano del gioco. Al Buguggiate non basta l’ardore e l’agonismo messo in campo nella ripresa per stare a galla. Nel primo tempo apre le marcature Cosso, il raddoppio lo firma l’ottimo Ventura. A inizio ripresa la rete dei padroni di casa con il giovanissimo Corti, ma l’Aurora Induno chiude il match in venti minuti con le reti di Brancato, ancora Ventura e Vanoni.

buguggiatePRIMO TEMPO – Primo tempo di marca ospite, la formazione di Baj dimostra maggiore dinamismo, mettendo in campo un gioco palla a terra con ricerca degli esterni e inserimenti dei centrocampisti, favoriti dal lavoro di raccordo di Brancato. Al 7’ Cosso lanciato a rete, il centravanti ospite, sotto pressione per il recupero di Pisciuotto, calcia un destro diagonale rasoterra che finisce a lato. Un minuto più tardi su un traversone a rientrare dalla sinistra da parte di Bogdan, Brancato si inserisce con giusto tempismo, ma il suo colpo di testa manca il bersaglio. Il gol è nell’aria e arriva all’undicesimo quando un errore in disimpegno da parte di Massara mette Cosso nelle facili condizioni di superare Limiti. La reazione dei padroni di casa si esaurisce in sterili palloni lunghi in area e una punizione battuta all’improvviso che libera Colella, ma il tocco sotto misura del centrocampista finisce fuori. A segnare sono ancora gli ospiti a passare, bravo Brancato a servire con un passaggio filtrante Ventura che da posizione defilata batte Limiti con un diagonale di interno destro che in finisce in fondo al sacco. Prima del duplice fischio c’è il tempo di vedere un destro di prima intenzione dal limite dell’area di Vanoni, subentrato all’infortunato Cosso, che finisce alto di poco.

indunoSECONDO TEMPO –Al rientro in campoIl Buguggiate si presenta con Muca al posto di D’Andrea. La formazione di casa riapre l’incontro al primo affondo quando Corti con sinistro diagonale al volo da posizione abbastanza defilata supera Airoldi. Gol di pregevole fattura tecnica. La risposta degli ospiti non si fa attendere, Baj ridisegna all’assetto tattico passando a una difesa a quattro, all’interno di un 4-4-2. Alla prima occasione Brancato, sulla falsa riga del primo tempo, imbeccato da un cross dal fondo, di Ventura, stacca di testa e batte Limiti sul primo palo. Ancora Ventura al 17’ mette il sigillo su una prestazione personale di rilievo. Giro palla dell’Aurora da sinstra a destra, la sfera arriva a Ventura che si accentra e batte Limiti con un sinistro rasoterra sul palo lontano. A chiudere definitivamente l’incontro ci pensa al 26’ Vanoni servito da Brancato che da dentro l’area la mette nel sacco con un destro rasoterrra a incorcirare di prima intenzione. La partita non ha più niente da dire, prima del triplice fischio si registrano a ncora delle belle trame offesive degli ospiti e un colpo di testa di Preka su calcio d’angolo che lambisce il palo alla destra di Airoldi.

I MIGLIORI IN CAMPO
Pedotti(Buguggiate) 6classe 2002, lotta su tutti i palloni in una giornata difficile per tutta la squadra.
Ventura
(Aurora Induno) 8Percorre la fascia destra senza sosta, garantendo copertura e spinta. Le due reti coronano una prestazione maiuscola.

IL TABELLINO
Buguggiate-Aurora Induno1-5 (0-2)
Buguggiate: Limiti 6, Dalla Gasperina 6 (dal 13’ st Balerio 6), Corti, Massara, Pisciuotto, D’Andrea 6 (dal 1’ st Muca 6), Squillace 6 (dal 14’ st Moussa 6), Colella 5 (dal 44’ pt Preka 6), Pedotti 6 (dal 31’ st Moussa 6), Barbatti, Blanco.A disposizione: Baschirotto, Maniscalco, Salvato, Malnati.Allenatore: Pedretti.
Aurora Induno: Airoldi, Ventura 8, Bogdan 7, Giardino 6.5 (dal 20’ st Brambilla 6), Zampieri, Lucarelli 7 (dal 28’ st Aydin 6), Scaglia, Cosso 6.5(dal 30’ pt Vanoni 6), Brancato, Caverzasi 6.5 (dal 31’ st Piccinelli 6).A disposizione: Riccitelli, Brambilla, Franzoso. Allenatore: Baj.
Arbitro: Sig. Patrizio Palmieridi Varese.
Marcatori: pt:11’ Cosso (A), 36’ Ventura (A); st: 3’ Corti (B), 7’ Brancato (A). 17’ Ventura (A), 26’ Vanoni (A).
Note: Giornata nuvolosa , terreno discrete condizioni, spettatori 80 circa. Ammoniti: nessuno.Espulsi: nessuno. Angoli: 4-8. Recupero: 1+3.

Marco Gasparotto

_____________________________________________________________________

tre valli-luinoCUGLIATE FABIASCO – Ventitreesima giornata di campionato che mette in palio punti bollenti per le squadre di alta classifica.  La capolista Luino deve difendere i tre punti sul campo di un Tre Valli in fiducia dopo l’ottimo risultato di settimana scorsa contro la Sommese. In una grigia Cugliate le due squadre si portano a casa un punto a testa dopo lo 0-0  di una partita ben diversa da quella che ci si aspettava da pronostico.

PRIMO TEMPO – A 6’ dal fischio d’inizio Pastorelli N. si impossessa del pallone, accorcia le distanze e calcia ma il tiro termina alto. Fagnani imposta per Pavanello che non riesce ad arrivare in tempo sul pallone che si spegne sul fondo. Passati i 15’ di gioco la squadra di Iori guadagna il terzo calcio d’angolo. Dalla bandierina va Fagnani e il pallone arriva a Lucanto che di prima calcia, una palla sostanziosa ma prontamente respinta dal portiere. Al 21’ viene chiamato in causa Ambrosetti  che respinge in angolo un tiro di Pastorelli N. Compagine di casa che non lascia respirare i rossoblu, i quali non riescono a far girare il pallone e impostare così il proprio gioco per creare le occasioni.
union tre valliLucanto alla mezz’ora ruba palla a De Maddalena, con uno scatto si porta in area ma perde palla. La difesa di casa non riesce a far suo il pallone che ritorna al numero 9 Lucanto che, con la coda dell’occhio vede Pavanello smarcato e lo serve ma quest’ultimo pecca di precisione. Fondamentale intervento di Ambrosetti al 34’: l’estremo difensore salva i pali da un insidioso tiro di Grosset. Ancora i neroverdi che si fanno vedere con Belkhadir che salta Poletti , calcia ma il numero uno avversario ci mette il corpo. Hanno costruito poco le due formazioni nel corso del primo parziale e dopo un minuto di recupero il risultato rimane fermo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO – Timida conclusione di Belkhadir quando l’orologio segna 9’, il portiere accompagna fuori con lo sguardo.  Nulla di rilevante nei primi 20’ da inizio ripresa, pochi fraseggi di gioco e molte palle alte. Ci prova Pastorelli N. a creare un’occasione ma la sua palla attraversa l’area senza trovare nessuno. C’è l’occasione per il Luino per portarsi avanti al 33’ con una punizione dal limite. Fagnani la batte con potenza ma colpisce la barriera. Clamorosa palla luinogoal sprecata da Pallavicini al 39’, che a pochi centimetri dal portiere non trova l’attimo per calciare e il portiere trattiene la sfera tra i suoi guantoni. Illusione ottica della rete al 47’ dopo il tiro di Pallavicini. Proprio sullo scadere del recupero il direttore di gara non concede un rigore in favore del Tre Valli tra le proteste generali. Dopo ben 6’ addizionali risuona il triplice fischio.

I COMMENTI
Vincenzo: “
Il pareggio ci può stare ma faccio i complimenti ai miei ragazzi che mi stanno seguendo e i risultati si vedono partita dopo partita”.

I MIGLIORI IN CAMPO
Pastorelli N.(Tre Valli)  6.5 
– si è visto maggiormente nel corso della partita
Fagnani (Luino) 6.5 – ha dato qualcosa in più rispetto ai compagni

IL TABELLINO
Tre Valli – Luino 0-0 
(0-0)
Tre Valli:
 Cantarella 6, Pastorelli N. 6.5, De Maddalena 6, Cunati 6, Magnani 6, Grosset 6 (st 25’ Zullo), Tansini 6, Frigeri 6 (st 28’Londino), Bosio 6, Pastorelli E.6, Belkhadir 6.5 (st 31’ Roncari) A disposizione: Bardelli, Paglieri, Londino, Ka El Hadji, Roncari, Ferraro, Caprani, Zullo Allenatore: Vincenzi
Luino:  Ambrosetti 6.5, Piccinelli 6.5, Testa s.v (pt 20’ Cobianchi 6 dal st 15’ Pallavicini), Bellini 6.5, Iozzino 6, Poletti 6 (pt 40’ Lercara), Fagnani 6.5, Dozzio 6, Lucanto 5.5 (st 28’ Angoli), Pavanello 6, Trizio 6.5 A disposizione: Passera, Cobianchi, Giammaresi, Spena, Lercara, Angoli, Bocci, Mazzeo, Pallavicini Allenatore: Iori
Arbitro: Mina di Varese
Note: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni, spettatori 40 circa. Ammoniti: pt: 39’ Pastorelli N. (U), Frigeri (U) st: 35’ Trizio (L), 51’ Piccinelli (L) Angoli: 4-5 Recupero: 1’+6’

Inviata Roberta Sgarriglia

__________________________________________________________________________

RISULTATI E CLASSIFCA
__________________________________________________

Le altre partite:

Arnate-Caravate 0-1 (0-0)
Arnate
: Cavallero, Guenzani, Brovardi, Bidoglio, Bellini,Minoli, Cattaneo F., Tuccio (Malvezzi), Baldisser, Cavallero, Longinotti (Tenani).A disposizione: Luoni,Nodari, Giamborino, Ciboldi, Cova, Belvisi. All. Giudici
Caravate: Ottolini, Balistrocchi, Minchio, Bogni, Casartelli, Luminoso, Galbiati, Gavazzi, Rotella, Petri, Sinatra. A disposizione: Merizzi, Esposito, Federici, Infantino, Luvini, Sellitti.All. Minervino.
Arbitro: Sig. Luca Renna di Gallarate.
Marcatori: Federici.
Nel primo tempo padroni sono i padroni di casa ad andare vicino alla rete in un paio di occasioni, prima Longinotti viene fermato da Ottolini, poi Baldisser, a tu per tu con l’estremo difensore ospite manda. Al 30’ l’Arnate rimane in dieci per l’espulsione di Cavallero. Nella ripresa è ancora l’Arnate a fare la partita, ma sono gli ospiti a segnare. Punizione dalla trequarti, ponte di Petri per Federici che insacca da due passi. La reazione dei padroni di casa sbatte ancora su Ottolini che si oppone a una punizione di Longinotti, mentre Baldisser sugli sviluppi di un calcio d’angolo manda alto con un tiro al volo da fuori area.

__________________________________________________

Cairate-Casmo 2-3 (1-1)
Cairate
: Palamini, Saracino, Papaleo, Curatolo A., D’Alessandro, Foglia, Guffanti, Caiazzo (Petrucci), De Luca (Federico), Mura, Martegani.A disposizione: Cetraro, Curatolo F., Marazzi, Petrucci, Federico, Cerchiaro. Allenatore: Curatolo.
Ca
smo: Perna, Talamona, Accetta, Bianchi (Mometto), Dosi L., Perri, Basso (Coser), Mattiuz, Cizzico, Reggiori, Sommaruga. A disposizione: Mattioni,De Maddalena, Mometto, Ghiringhelli, Palatrasio, Coser, Bossi, Biganzoli, Avigni. All. Genco.
Arbitro: Sig. Stefano Forte di Varese.
Marcatori: 2 Cizzico (Ca),De Luca (Ca), Sommaruga (Ca), Mula su rig. (Ca).
Passa in vantaggio la formazione ospite con un bel tiro al volo di Cizzico che supera Palamini. Pareggio dei padroni di casa firmato da De Luca che supera due avversari e batte Perna con un tiro forte sotto la traversa. Nella ripresa De Luca solo davanti a Perna calcia sul portiere in uscita. Al 5’ nuovo vantaggio Casmo: Cizzico supera due avversari conclude in porta, sulla respinta di Palamini Sommaruga è il più lesto a mettere in rete. La terza marcatura ospite la firma ancora Cizzico che risolve una mischia in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo Il Cairate accorcia le distanza su calcio di rigore trasformato da Mula per atterramento in area di Guffanti. Nel finale Cairate vicino al pareggio, ma prima Federico lanciato a rete indugia e perde il tempo della battuta, nel recupero Foglia colpisce di testa ma, la palla destinata ad andare in fondo al sacco, è respinta sulla linea.

__________________________________________________

Ceresium Bisustum-Cuassese 2-2 (2-0)
Ceresium Bisustum
: Castriciano, Carroccio, Delillo, Ceresa (Ghezzi), Gallo, La Tella, Bamba, Buzzi (Ciccarino), Bruno, De Bortoli O., Gelli (Alves). A disposizione:Scapin, Memhel, Hyseni. All. Spinelli.
Cuassese
: Vavassori, Filpa, Scaglioni (Biasibetti), Manfredini (Mazzoleni), Franzetti, Vesia (Tafuri), Giramonte, Pedoja, Souiai, Zaffaroni, Maestrani.A disposizione: Valaderio, Rania, Barraco, Traore, Monti, Bianchi. All. Della Rossa.
Arbitro: Sig. Gian Marco Rottoli di Varese.
Marcatori: 2 Bruno (Ce), 2 Souiai (Cu).
Partita dal doppio volto.
Primo tempo dominato dai padroni di casa che vanno a segno due volte con Bruno. Nella prima il centravanti di casa sorprende Vavassori con un tiro a rientrare dalla linea di fondo. La seconda Bruno la realizza con un tocco di interno sotto porta su cross dalla sinistra. Padroni di casa vicinissimi alla terza rete con De Bortoli che prima centra la traversa con un colpo di testa su cross di Delillo, poco dopo, azione fotocopia, palla fuori di un soffio. Nella ripresa esce la Cuassese che pareggia l’incontro. Su una punzione di Tafuri respinta da Castriciano, il tap-in vincente è di Souiai. Sempre Souiai si ripete dopo poco con un’azione personale conclusa con violento destro fuori area che si infila in rete. Nel finale gli ospiti sfirano la terza rete, ma Castriciano salva sulla linea su colpo di testa di Zaffaroni.

__________________________________________________

San Luigi Albizzate-Eagles Caronno Varesino 2-1 (1-0)
San Luigi Albizzate
: Mocchetti, Mercuri, Mazzarone, Perego (Fantin), Losito, Reina, Sapia (Diani), Birtoli (Turri), Levorin (Cosentino), Lo Russo,Fracasso (Pescarino).A disposizione: Torres, Framarin, Fantin, Turri, Vendemiati, Benasciutti.All. Di Lascio.
Eagles Caronno Varesino: Centazzo D., Bassi, Mazzetti F., Camarella (Visentin), Mazzetti L., Castelluzzo M. (Soldi), Macchi F., Costa, Celona S. (Boccalatte), Tullio (Di Giovanni), Franceschini (Magri). A disposizione: Centazzo A., Castelluzzo P., Nicora, Magri. All. Bongiorni. Arbitro: Sig. Giovanni Lora di Varese. Marcatori: Sapia (S), Fracasso (S), Visentin (E).
Padroni di casa subito pericolosi in avvio di partita, su calcio d’angolo Losito testa centra la traversa. Incontro vivace giocato a viso aperto da entrambe le squadre. Al 29’ gol del San Luigi in contropiede: lancio di Birtoli per Sapia che supera Centazzo in uscita. Nella ripresa ancora padroni di casa pericolosi con Levorin, ma ilsuo tiro al volo da fuori area finisce sulla traversa. Al 35’ Levorin scende in fascia, serve con palla filtrante per Fracasso che spiazza Centazzo per il gol del raddoppio. Nei minuti finali accorciano le distanze gli ospiti con Visentin che lasciato solo in area insacca di testa. Inutile il forcing finale della formazione ospite.

__________________________________________________

Sommese-Laveno Mombello 1-1 (1-1)
Sommese: Vitareti, Ceccarelli (Sterlicchio), Montagnoli, D’Arienzo, Cappabianca, Colombo (Lucarelli), Zaro, Martinello, Terzi, Bonfrate,Federico. A disposizione:Zocco, Rabaini, Lucarelli, Galluzzo, Fino, Tagliarini, Sterlicchio, Ferrara.All. Peloso.
Laveno: Mattioni, Becerri, Corcella, Frascoli, Tessarolo, Barile, Roncari (Vicentin), Pivetta, Riggi, Lazzarini (Quadrelli), Reale. A disposizione: Carlesso, Calabrese,Lago, Marchesotti, Borgese. All. Bongiolatti.
Arbitro: Sig. Simone Andreottidi Varese.
Marcatori: Terzi (S), Reale (L).
P
artono meglio gli ospiti. Cross Reale dalla sinistra tocco sottomisura Riggi, prodigioso riflesso di Vitareti. Ancora Laveno pericoloso con una punizione di Roncari, pronto Vitareti che manda sul palo. Alla prima occasione passa la formazione di casa: traversone Martinello, Terzi, dopo un rimbalzo della palla, calcia di prima intenzione e batte Mattioni. Pronta risposta del Laveno che pareggia con Reale che supera Vitareti con una conclusione dal limite. Nel finale del primo tempo, su calcio d’angolo Cappabianca colpisce a botta sicura, ma la palla è respinta sulla linea. Nel secondo tempo, la partita rimane ben giocata da entrambe le squadre, ma sono poche le occasioni da rete. Ci prova Reale, ma para Vitareti per gli ospitie, per la Sommese è Montagnoli di testa a mancare il bersaglio di poco.

__________________________________________________

 

Coarezza-Malnatese 0-1
Coarezza: Buso, Castiglioni,D’Aiola, Barbieri,Guarneri, Pedrinazzi, Bramucci, Collenghi, Francomacaro, Ianni M., Ianni A. A disposizione: Denna, Rigoli, Spitaleri, Maggio, Musolino, Zavatta, Zivkovic, Tamborini. All. Danisi.
Malnatese
: Massara, Binda,Grizzetti (Cialona), Rancati (Vecchio), Manzo, Fazzari, Rodigari (Fante), Brianza, Zoccarato (Bortolato), Puddu, Sparagnini (Sessa). A disposizione: Shpati, Sanvito, Maggioni,Okaingni.All. Simoni.
A
rbitro
: Sig. Davide Fera di Gallarate.
Marcatori
: Puddu su rigore.
Partita agonistica e gioco maschio. Decide il match a favore della Malnatese il rigore concesso al novantesimo e trasformato da Puddu. Prima Buso, estremo difensore di casa, protagonista a più riprese sui tentativi degli avanti ospiti.

__________________________________________________

 Lonate Ceppino-Lavena Tresiana 3-2 Arbitro: Sig. Marco Brovelli di Gallarate. Marcatori: 2 Giudici (Lo), Macchi (Lo), Luisetti (La), Dahaba (La).

Marco Gasparotto