16.2 C
Comune di Varese
Home Città di Varese Varese-Legnano a Viggiù? Problema tifosi

Varese-Legnano a Viggiù? Problema tifosi

0
Varese-Legnano a Viggiù? Problema tifosi

A meno che di clamorose novità, che non sono mai da escludere in casa Varese, il derby particolarmente sentito col Legnano si giocherà sul campo di Viggiù. Lo conferma il comunicato ufficiale del Comitato Regionale al quale la società biancorossa non ha ancora comunicato alcuno spostamento di campo. Nemmeno il Legnano è stato contattato per un eventuale cambio del terreno di gioco.

Ieri c’erano in ballo diverse ipotesi, tra cui anche quella di una riapertura del “Franco Ossola”, ma al momento orario e campo restano invariati: ore 14.30 a Viggiù, un centro sportivo di tutto rispetto, ma un impianto evidentemente inadatto ad ospitare una partita del genere, sentita tanto in campo quanto sugli spalti. A renderla più tesa è anche l’importanza dei tre punti in palio, soprattutto per il Legnano che ha riaperto il campionato. Per questo motivo si prospettava un possibile divieto di trasferta, ma invece attualmente non risulta alcuna limitazione per gli ospiti.

I sostenitori lilla si sono già organizzati con i pullman, ci saranno circa 70 ultras ai quali si sommeranno quei tifosi che arriveranno coi mezzi propri. C’è anche il problema di dove sistemarli considerando che c’è un’unica tribuna (in foto) di circa 350 posti normalmente riempita dai tifosi di casa. Il gruppo lilla sarà sistemato lì oppure lasciato in piedi dietro la porta lungo la passerella? Al momento il Varese non ha comunicazioni da dare in merito. Non è stata predisposta la prevendita, i tagliandi saranno acquistabili sul posto: tariffa unica a 10 euro, gli abbonati del Varese entreranno ovviamente gratis.

Riguardo all’ordine pubblico è stata predisposta una massiccia presenza di forze dell’ordine, mentre non sono ancora stati contattati gli steward del Varese, che tra l’altro restano sempre in attesa dei rimborsi spese.

Intanto i tifosi del Club Passione Biancorossa stanno già organizzando la trasferta di Coppa Italia di mercoledì prossimo, 13 marzo, che vedrà il Varese impegnato a Canelli, in provincia di Asti. Il costo comprensivo di trasferimento in pullman e biglietto d’ingresso è di 30 euro. Per il pranzo ci si potrà recare in un self-service nelle vicinanze dello stadio dove ognuno potrà pranzare liberamente a prezzi modici.
Per info e prenotazioni contattare la mail [email protected]

Seguono aggiornamenti.

Elisa Cascioli