Vivere Varese, anche di corsa. A partire dalle Pulciniadi di domani (venerdì), che vedranno in piazza Repubblica la presenza di quasi 400 bambini, il centro cittadino sarà teatro di una tre giorni dedicata a eventi podistici e sportivi. Gran finale domenica con la prima edizione della Varese City Run, un appuntamento che fa segnare già il boom di iscrizioni. Sono 600 le persone che si presenteranno ai cancelletti di partenza per le gare da 20, 10 e 5 chilometri. Per consentire un corretto svolgimento della manifestazione, domenica mattina, verranno fatte alcune modifiche temporanee alla viabilità cittadina.

Nel dettaglio, tra le 8.00 e le 11.00, il transito verrà vietato in piazza Repubblica, nel tratto compreso tra via Medaglie d’Oro e via Manzoni; nelle vie Manzoni e Volta per tutta la loro lunghezza; in via Magenta, nel tratto compreso tra via Piave e via Medaglie d’Oro; in via Mazzini, nel tratto compreso tra via Foscolo e piazza Repubblica.

Dalle 9.30 alle 12.30, invece, la chiusura interesserà le vie Ronchetto Fè e Guido d’Arezzo, in tutta la loro lunghezza; via Gian Battista Vico, nel tratto compreso tra via Virgilio e l’ingresso di Villa Toeplitz; le vie Castoldi, Ariberto da Intimiano, Procaccini e Veronese in tutta la loro lunghezza; via Castiglioni, nel tratto compreso tra viale Aguggiari e via Bertini.

La circolazione nelle vie adiacenti al tracciato di gara, infine, potrebbe essere interessata da temporanee deviazioni.

Sarà un grande weekend – afferma l’assessore a Sport e Ambiente Dino De Simonedurante il quale podisti e semplici visitatori potranno ammirare le bellezze della nostra Varese. La città ha da sempre una vocazione sportiva e noi non possiamo che incoraggiarla, soprattutto quando le attività agonistiche e non si coniugano con il grande patrimonio naturale e paesaggistico”.
Al di là delle gare di domenica – aggiungono gli organizzatori di Sportpiù – non potevamo che iniziare domani dalla ‘sfilata olimpica’ dei più piccoli. Dopo il successo della prima edizione lo scorso anno le Pulciniadi riporteranno in città centinaia di sorrisi, con i bambini che usciranno dalle loro scuole e andranno alla conquista di uno spazio a loro dedicato nel cuore cittadino”.

Dalle 9.30 alle 11.30 spazio quindi a una mattinata di giochi e sport, tra cui minibasket, ginnastica artistica, atletica e percorsi ludico-motori. Piazza Repubblica si trasformerà in una sorta di villaggio olimpico animato da 361 bambini di 4 e 5 anni iscritti a 15 diverse scuole dell’infanzia cittadine e accompagnati da 56 maestre. A rendere possibile l’evento sarà uno staff di 30 persone, che vede coinvolte 4 società sportive.

[email protected]