Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 ottobre la città di Varese accoglierà un evento multisportivo coinvolgente ed adatto a tutte le età e promosso da SportPiù con il sostegno, quale main sponsor, della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: la Varese City Run.
La kermesse è stata presentata questa mattina proprio nella sede varesina di via Veratti alla presenza di Davide Galimberti, sindaco della Città Giardino, Dino De Simone, assessore allo sport, Roberto Scazzosi, presidente Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Paolo Frigoli, presidente di SportPiù, e Stefano Colombo, direttore generale di SportPiù.

CHE COSA E’? – Nel concreto, per tre giorni Varese diventerà il luogo in cui correre immergendosi nelle bellezze del centro cittadino e della natura prealpina, ma, nello stesso tempo, in cui bambini, ragazzi e adulti potranno partecipare a tantissime attività collaterali proposte da sponsor e associazioni del territorio, praticando una sana attività sportiva all’aria aperta. Centro nevralgico dell’evento sarà la centrale piazza Repubblica, sede del Villaggio Sportivo, dell’area di accoglienza dei podisti, delle iscrizioni e della partenza delle gare.

IL PROGRAMMA – Si inizierà venerdì 18 ottobre alle 9.30 con le Pulciniadi in cui oltre 400 bambini già iscritti parteciperanno alle Olimpiadi delle Scuole dell’Infanzia. Nel pomeriggio si aprirà il Villaggio Sportivo in cui poter sperimentare varie discipline (35 quelle già sicure) che, poi, proseguirà per tutta la durate della Varese City Run.
Sabato 19 ottobre proseguirà la Festa dello Sport in Piazza Repubblica e si terranno workshop tematici convegni a cura di professionisti della Formazione in ambito sportivo.
Il clou sarà domenica 20 ottobre con le 3 gare podistiche: quella da 20km ufficiale FIDAL (gli atleti saranno dotati di una maglia rossa) e quelle aperte a tutti da 10km e da 5km con un serpentone festoso vestito tutto con le magliette bianche che l’organizzazione darà ad ogni iscritto.

ISCRIZIONI – Per le iscrizioni alla 20K FIDAL, Varese Ten 10k e Varese Five 5k accedere al sito www.varesecityrun.it, chiamare lo 0331.1710846 oppure mandare una mail a [email protected].

LE DICHIARAZIONI – Deus ex machina della Varese City Run è Stefano Colombo, direttore generale di SportPiù: “Sarà una festa dello sport in generale e non solo della corsa. Attraverso le tre gare podistiche vogliamo far vedere le bellezze cittadine e i corridori percorreranno i vari rioni di Biumo, Avigno, Sant’Ambrogio, Velate, Masnago, Casbeno e approderanno ai Giardini Estensi. Questa è l’edizione zero della Varese City Run ma annuncio che l’11 ottobre 2020 ci sarà la prima mezza maratona ufficiale a Varese che è già stata calendarizzata ufficialmente dalla FIDAL. Ma non c’è solo la corsa, appunto: nel Villaggio Sportivo di piazza Repubblica si potranno provare oltre 30 sport e tutto sempre con estrema attenzione all’ambiente; il nostro vuole essere una manifestazione plastic free e faremo in modo di rispettare questo nostro obiettivo. Infine, c’è un’attenzione particolare anche alle realtà che si occupano di fare del bene al prossimo; noi sposiamo i loro progetti e diamo loro visibilità e una mano“.

Il presidente presidente di SportPiù Paolo Frigoli aggiunge: “Vogliamo far vivere Varese per tre giorni e il nostro obiettivo è che questa manifestazione entri nel cuore della città e dei cittadini e diventi un appuntamento fisso del calendario sportivo“.

Varese è sempre più una città dello sport – esordisce il sindaco di Varese, Davide Galimberti -. Ringrazio per il contributo che questa banca dà alla riqualificazione di impianti sportivi e questo accostamento sport ed economia fa evincere come la nostra sia una città dinamica sotto più aspetti. Mi fa piacere che la Varese City Run sia estesa a più momenti e coinvolga più luoghi”.
Dino De Simone continua: “Stiamo avendo un proliferare di eventi sportivi grazie ad un substrato di cultura sportiva e ad un’idea di sostenibilità ambientale che c’è sul nostro territorio Questo è un evento unico che sosteniamo e per cui si lavora da oltre un anno“.

Padrone di casa Roberto Scazzosi, presidente Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: “Siamo l’unica banca del territorio che usa gli utili anche per eventi del nostro territorio. Il nostro claim è “Bcc la Banca che corre”. Quindi non potevamo esimerci dall’essere presenti a una manifestazione come questa che offre uno sguardo a 360 gradi sul mondo sportivo e che culmina con l’esperienza tanto unica quanto nuova per la città quale è la Varese City Run”. 

Laura Paganini