13.6 C
Comune di Varese
Home UYBA Volley 3-0 facile a Chieri e testa alla Coppa Italia

3-0 facile a Chieri e testa alla Coppa Italia

0
3-0 facile a Chieri e testa alla Coppa Italia

BUSTO ARSIZIO – Sesta vittoria di fila tra campionato, Coppa Italia e Coppa Cev per la UYBA che questa sera si sbarazza di Chieri con il punteggio di 3-0 (25-21, 25-15, 25-21) e da domani penserà alla semifinale di Coppa Italia contro Novara di sabato 2 febbraio alle ore 18 a Verona (qui le info sui biglietti).
Il risultato non è mai stato in discussione e nei momenti in cui le piemontesi hanno tentato di avvicinarsi le farfalle hanno sempre parato il colpo e affondato. Ottima la prestazione a muro delle bustocche (16 muri punto) con Gennari particolarmente ispirata nel fondamentale (4) seguita da Orro, Bonifacio e Botezat con 3 a testa. Bene anche a servizio tanto che la UYBA ha messo a segno 7 ace (2 di Orro e di Meijners). Le MVP della serata sono state due: Orro e Bonifacio.

I SESTETTI – La UYBA propone il sestetto formato da Orro in regia, Grobelna opposto, Bonifacio e Botezat al centro (Samadan out precauzionalmente per un risentimento muscolare), Gennari ed Meijners in banda e Leonardi libero. Chieri del neo coach Sinibaldi si affida al neo acquisto Poulter in diagonale con De La Caridad Silva, al centro ci sono Akrari e l’americana Middleborn, assente all’andata, in banda l’azzatese Elena Perinelli e l’ex Angelina e libero Bresciani.

LA DIRETTA 

TERZO SET – Botezat a servizio e Orro a muro scavano il primo margine del terzo set (3-1) che viene ampliato da Grobelna per il 6-3 e il repentino 7-3. Sull’8-4 Mencarelli dà spazio a Herbots che rileva Meijners e inizia la sua partita con una potente battuta. La connazionale Grobelna è in gas e non perdona (9-5). Sull’11-8 Berti subentra a Botezat e la numero 15 si fa subito vedere con una pregevole fast (12-8). Chieri si mantiene a galla (12-10), ma Herbots e Orro (ace) non ci stanno e danno il +4 del 15-11 dopo il quale il coach ospite chiama un time out. La UYBA sembra in totale controllo (17-13) prima di un ultimo colpo di coda delle piemontesi che approfittano di qualche pasticcio delle padrone di casa (19-16). Dopo il time out di Mencarelli, Gennari è murata (19-17), Grobelna rimedia (20-17) e non si lascia pregare per il 21-17 e Busto viaggia spedito verso la vittoria di set e match. Così avviene per il 25-21 finale con il muro di Bonifacio.

SECONDO SET – E’ Chieri a iniziare meglio il set (2-4) e a costringere alla rincorsa Busto. Il pareggio arriva sul 5-5 e la freccia è messa con Grobelna per il 6-5 e l’immediato 7-5 sempre della belga. Orro e Gennari si fanno sentire a muro e la UYBA scava il primo break (9-5). Busto è incisiva ancora a muro con Grobelna (10-6) e un altro muro manda le squadre sull’11-6 e costringe coach Sinibaldi a chiamare time out. Al ritorno in campo è di uovo il muro la specialità della casa biancorossa (13-6) e poi Grobelna si toglie la soddisfazione di firmare l’ace del 14-6. Chieri lima un po’ lo svantaggio e Mencarelli corre ai ripari con un time out (14-10) e la sua squadra reagisce riportandosi di nuovo ad un rassicurante +5 (17-12) con il muro di Botezat su De La Caridad Silva. L’errore al palleggio di Poulter dà il 20-13 e Meijners è autrice del 22-15, il suo primo ace di serata; l’olandese fa il bis per il 24-15 e le farfalle chiudono sull’errore di Middleborn (25-15).
Statistiche set: 6 punti per Grobelna (42% e 2 muri) e 7 muri totali di squadra (2 Grobelna, 2 Gennari, 2 Botezat e 1 Orro). 8 punti per De La Caridad Silva tra le fila di Chieri.

PRIMO SET – La UYBA parte forte e mette subito le cose in chiaro trovando nei primi punti una Bonifacio ispirata in attacco come a muro. Sul 6-2, Chieri chiama il primo time out a sua disposizione. Al ritorno in campo, Perinelli e Angelina guidano la risalita (7-6), ma Busto inserisce di nuovo la marcia e scava un altro margine rassicurante con Gennari e Meijners protagoniste (12-8). Gennari e Grobelna, tuttavia, incappano in due errori che danno il -2 alle piemontesi (13-11). Chieri non ne approfitta con De La Caridad (14-11) e, piazzato un altro affondo per meriti propri e beneficiando anche degli errori altrui, le farfalle rimettono con le ospiti un buon gap (16-12). Di nuovo Chieri accorcia (16-14) e con due palle consecutive mandate out prima da Botezat e poi da Orro impatta sul 18-18. Botezat riporta avanti le sue con un bel muro (19-18) e capitan Gennari mette a terra l’ace del 20-18. Meijners si accende nel finale (23-20) e la UYBA si prende il primo set sulla battuta out di De La Caridad Silva (25-21).
Statistiche set: 6 punti di Meijners con il 35% (1 muro) e 4 per Gennari (40% e un muro). Per Chieri Angelina scatenata con 6 punti e il 54% in attacco.

 

Unet E-Work Busto Arsizio – Reale Mutua Fenera Chieri 3-0 (25-21, 25-15, 25-21)
Unet E-Work Busto Arsizio
: Piani ne, Peruzzo, Herbots 3, Grobelna 14, Gennari 9, Cumino ne, Orro 5, Leonardi (L), Bonifacio 8, Meijners 9, Berti 1, Botezat 6. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute errate: 5. Battute vincenti: 7. Muri: 16.
Reale Mutua Fenera Chieri: Bresciani, Poulter 2, Perinelli 7, Caforio (L), Dapic ne, Aliyeva, De La Caridad Silva 15, Tonello, Angelina 11, Middleborn 5, Barysevic 1, De Lellis, Akrari. All. Sinibaldi, 2° Rostagno. Battute errate: 8. Battute vincenti: 0. Muri: 6.
Arbitri: Pozzato – Papodopol
Spettatori: 1620

Laura Paganini
(foto di Alessandra Molinari)

– RISULTATI E CLASSIFICA
– I COMMENTI
LE PAGELLE
FOTOGALLERY UYBA-Chieri 17 UYBA-Chieri 08 UYBA-Chieri 11