Home Altri Sport Football Americano Seconda Divisione – Tre ko che fanno male

Seconda Divisione – Tre ko che fanno male

0
Seconda Divisione – Tre ko che fanno male

Weekend da 0 punti per tutte le nostre squadre di football americano che sono inserite nel girone A del campionato di Seconda Divisione.

lusuriello mozzanica skorpionsSKORPIONS VARESE – Dopo la vittoria di una settimana fa nel derby in casa dei Blue Storms, gli Skoropions cedono 10-24 al debutto casalingo a Vedano Olona contro i Rhinos Milano. Le maggiori difficoltà arrivano nel primo tempo (14-10 per gli avversari) quando i padroni di casa soffrono molto in difesa e non riescono a prendere le misure sui Rhinos: “I milanesi hanno calcato i campi della Prima Divisione fino a poco tempo fa e si vede – spiega Daniele Donati, defensive coordinator -. Hanno un’altra velocità rispetto a noi e un altro modo di giocare. Poi, dopo l’intervallo, abbiamo preso le misure e ci abbiamo provato”.
Il risultato dà ragione ai Rhinos ma gli Skorpions non sfigurano affatto. MVP del match Davide Volo, Stefano Lusuriello e Matteo Mozzanica, mentre ad andare a segno sono Martino Piazzi (TD) e Stefano Granelli (calcio).

GORILLAS VARESE – Dopo lo sfortunato ko contro gli Hammers alla prima di campionato, i Gorillas escono sconfitti a Brescia dai Bengals, squadra storica e seriamente candidata ad un posto in post season, per 41-35. Il match inizia con i Bengals che vanno subito a segno al primo possesso con un lancio di Turotti su Grespan. I Gorillas non si perdono d’animo e rispondono con una splendida corsa di Guido Marabotti, MVP del match, che lascia di sasso la difesa biancoblu. Non c’è nemmeno il tempo per festeggiare perchè i Bengals rimettono la testa avanti direttamente su ritorno di kick off con Gaggiotti. A questo punto i biancorossi spaccano la partita e prendono il largo ancora con l’under 19 Marabotti, il veterano Malomo su lancio di Ferrari, un’infinita galoppata da 65 yard sempre di Ferrari e le trasformazioni di Giorgetti e Pagliara: 3 touch down che lasciano stordita la difesa bresciana. C’è tempo ancora per una corsa di Turotti che accorcia le distanze ma le due squadre vanno al riposo sul risultato di 27-21 per Varese.
gorillas varese footballNella ripresa, i Bengals si rifanno sotto con la segnatura non trasformata di Turotti e nel quarto quarto il giovane Max D’Auria viene servito in meta da Ferrari e la trasformazione in ricezione di Giorgetti porta i Gorillas sul 35-27. Nei minuti finali l’inesperienza gioca un brutto tiro ai giovani Gorillas il cui attacco non riescie più a pungere mentre la difesa, stremata, subisce due segnature su corsa dello scatenato Quarella. I varesini vedono così, ad un passo dalla meta, svanire i propri sogni di vittoria.
Sabato alle 18.30 al Jungle Field “Nicolò De Peverelli” gli avversari di turno saranno i temibili Sharks Palermo.

BLUE STORMS BUSTO ARSIZIO – Altro passo falso per i bustocchi che, dopo il ko contro gli Skorpions, sono superati dai Daemons Cernusco 24-9. La strada verso i playoff, dunque, si fa alquanto in salita, ora. La difesa rossoblu ha retto ancora una volta molto bene almeno sino a tre quarti di partita, contenendo gli avversari e limitando il gap: le squadre sono andate negli spogliatoi per l’intervallo di metà partita sul 9-3 per i padroni di casa, con Andrea Posté a segno con un field goal nel secondo quarto. Nella ripresa, però, i Daemons hanno aumentato il ritmo, mettendo a segno un TD in ognuno dei restanti quarti di gioco, entrambi ad opera di Niccolò Pulsinelli e a nulla è servita la bella meta di Pietro Limido su pass di Marco Gementi a pochi minuti dal termine dell’incontro.
Daemons vs Blue storms football by MAFP“Abbiamo giocato un’altra partita molto difficile – ha commentato coach Wayne Anderson Jr. – e purtroppo terminata anch’essa con un punteggio a noi sfavorevole, anche se il 24 a 9 finale non rispecchia realmente la distanza tra i due team. Sono orgoglioso dell’impegno profuso dai miei ragazzi fino all’ultimo minuto. Ci sono stati importanti miglioramenti rispetto alla scorsa settimana. La nostra difesa ha nuovamente offerto una prestazione maiuscola e devo fare i complimenti ai miei colleghi di reparto per essere riusciti a preparare la squadra per affrontare degnamente un avversario capace di mettere a segno, la scorsa settimana, ben 45 punti. Ho visto dei miglioramenti anche in attacco, ma è indubbio che la strada sia ancora lunga. Quando occorre sostituire ben 7 titolari rispetto alla stagione precedente, il lavoro non è né semplice né breve e sono soddisfatto dell’etica del lavoro dei miei giocatori di questo reparto: si presentano agli allenamenti pronti a lavorare duramente, hanno voglia di imparare e di migliorare le proprie capacità e questo è estremamente positivo. Faremo tesoro di queste due partite per prepararci al prossimo, fondamentale appuntamento della stagione: la partita contro gli Hammers”.

RISULTATI WEEK 3
Skorpions Varese-Rhinos Milano 10-24
Bengals Brescia-Gorillas Varese 41-35
Daemons Cernusco-Blue Storms Busto Arsizio 24-9

CLASSIFICA
Daemons Cernusco 2-0, Rhinos Milano 1-0, Hammers Monza Brianza 1-0, Sharks Palermo 1-0, Skorpions Varese 1-1, Bengals Brescia 1-1, Blue Storms Busto Arsizio 0-2, Gorillas Varese 0-2, Mastifs Canavese 0-1.

PROSSIMO TURNO
Gorillas Varese-Sharks Palermo (sabato 16 marzo ore 18.30)

Laura Paganini
(foto in alto di Amanda Deni di Rosso Tibet blog)