Festa grande per l’Under 13 della Pallacanestro Robur et Fides Varese. I giovani classe 2006 allenati da coach Romano Pagani si sono laureati campioni regionali di categoria battendo in finale, nella suggestiva cornice di Piazza Città di Lombardia a Milano, i pari età dell’Aurora Desio per 58-41.
La partita inizia in salita per i gialloblu (14-9 per Desio al 10′) a causa di errori al tiro e di qualche disattenzione a rimbalzo di troppo, forse per via dell’emozione e dell’alta posta in palio. Nel secondo quarto i roburini entrano più convinti e si riportano subito avanti nel punteggio. I ragazzi di Desio però non mollano e all’intervallo sono di nuovo avanti (26-22). È il terzo quarto a fare la differenza: la Robur si libera della tensione, cominciano a trovare maggiore fluidità in attacco e a limare gli errori difensivi, rifilando agli avversari un break che risulterà decisivo (6-19 il parziale del terzo quarto in favore dei roburini). Il quarto quarto vede i gialloblù controllore la gara, cercando di contenere le sfuriate di Toffanin, principale minaccia avversaria e uno dei migliori prospetti della regione, che si scontra contro il muro difensivo roburino. Alla sirena finale esplode la festa Robur.

IL TABELLINO
Aurora Desio-Robur et Fides: 41-58 (14-9; 26-22; 32-41)
Aurora Desio
: Meloni, Randazzo 3, Mauri 3, Borghi 2, Caprotti 4, Casati, Radice 2, Colciago 8, Rigamonti 4, Labriola 2, Toffanin 15, Caprotti. All. Gatti.
Robur et Fides: Galli 1, Santinon 4, Borghesi 7, Tomasini 2, Carità 14, Fedeli 2, Brega, Cosma 8, Rotoni 10, Assui 4, Stucchi 6, Schifano 4. All. Pagani-Abbiati

LA ROSA
Edoardo Galli, Simone Decortes, Lorenzo Brega, Stefano Roi, Mattia Santinon, Giacomo Borghesi, Riccardo Tomasini, Claudio Carità, Tommaso Fedeli, Giovanni Brega, Federico Cosma,Tommaso Rotoni, Elisèe Assui, Tommaso Scodeggio, Alessandro Stucchi, Nicolò Schifano.

[email protected]