14.9 C
Comune di Varese
Home Calcio Pro Piacenza, peggio di così…

Pro Piacenza, peggio di così…

0
Pro Piacenza, peggio di così…

Al peggio non c’è mai fine. Per tutto il resto, c’è sempre il Pro Piacenza. Ma grazie al provvidenziale intervento dei vertici di Lega Pro, ieri (quantomeno) si è posto un limite alla situazione farsesca. Venendo al punto, match tra gli emiliani e l’Alessandria sospeso causa circostanze imbarazzanti. Il patron dei rossoneri Pannella voleva (presidente Ghirelli dixit) “mandare in campo 12 ragazzini di cui 5 senza contratto. Un comportamento vergognoso. Non c’è più spazio per i furbi”. D’altra parte, sul profilo Facebook ufficiale del club il claim è “Proviamoci”. Facile capire come.

Ora il Pro rischia (facciamo pure attende con plausibile certezza) la radiazione dalla categoria. Con sommo gaudio per Arezzo, Pro Patria, Olbia, Gozzano, Alessandria e Pistoiese che vedrebbero azzerati gli effetti delle sconfitte (o del pareggio per gli arancioni toscani) maturate sul campo. I tigrotti dovrebbero così recuperare 2 ulteriori posizioni in classifica su Pisa e Siena (che hanno però rispettivamente una e due gare in meno rispetto ai bustocchi).

A giustificazione dell’intervento di cui sopra, il sito ufficiale di Lega Pro ha ospitato il seguente comunicato: “A margine del provvedimento adottato, il Presidente della Lega Pro dichiara che nella giornata odierna, a seguito di un lungo confronto e in accordo con il Presidente Federale, è stato deciso di sospendere la gara Pro Piacenza – Alessandria per evitare che si scrivesse una vergognosa pagina del calcio italiano”. Per una volta, parole sante.         

Giovanni Castiglioni