16.2 C
Comune di Varese
Home Calcio 100 di queste Pro: 2-0 all’Albissola

100 di queste Pro: 2-0 all’Albissola

0
100 di queste Pro: 2-0 all’Albissola

Il regalo per il compleanno se l’è fatto da sola. Colombo e Mastroianni a segno e Albissola schienata 2-0. La Pro Patria al giro di boa del secolo di storia (auguri!) pela la gatta ligure senza apparenti imbarazzi. Marcia playoff a pieno regime.

busto arsizio pro patria albissolaFISCHIO D’INIZIO – Sconfitta a Piacenza, punti (virtualmente) recuperati per l’esclusione del Pro Piacenza. La settimana biancoblu è stata neutralizzata dagli opposti. Pro Patria reduce da 5 vittorie in striscia allo “Speroni” e da 11 risultati positivi. L’Albissola ha perso solo una (Pro Vercelli) delle ultime 5 in trasferta. All’andata (28 ottobre) 1-1 non privo di strascichi.

IN CAMPO – Senza Gucci e con Le Noci a mezzo servizio, Javorcic si affida alla coppia d’attacco Santana/Mastroianni. Bertoni preferito a Fietta. Dall’altra parte Bellucci deve sempre fare a meno di Rossini ma recupera Oukhadda. Gargiulo assente causa contorta squalifica ereditata dalla gara di andata con il Pro Piacenza. L’ex Nossa in panchina per esclusivo onor di firma. Possibile difesa a 3? No, confermato 4-3-3.

LA PARTITA – Pro Patria a tavoletta in avvio. Colombo la sblocca subito (4′). Poi match anestetico. Biancoblu vicini al raddoppio in un paio di occasioni. Ripresa in linea con raddoppio di Mastroianni (34′). Prima un paio di legni, uno per parte. La Pro Patria in casa non si ferma più (sesta vittoria consecutiva). Esordio per Parker e prima gara di Disabato nel 2019.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

48′ finita! Secolo onorato: 2-0! Sesta vittoria consecutiva in casa.

45′ ancora 3′ di recupero.

40′ fuori Bertoni, dentro Disabato.

39′ ancora Mastroianni. Alto dopo un bel controllo.

35′ Silenzi da pochi passi centra la traversa.

34′ raddoppio tigrotto. Mastroianni sfonda la porta: 2-0!

32′ esordio per Sean Parker che sostituisce Santana. Dentro anche Boffelli per l’acciaccato Lombardoni.

30′ doppio cambio Bellucci. Silenzi e Russo per Cais e Bezziccheri.

29′ Balestrero gira di testa. Alto di pochissimo.

25′ comunicato il dato sugli spettatori: 648 paganti e 431 abbonati per 9.070 euro di incasso. Insomma, bene ma non benissimo.

22′ primo cambio ligure. L’ex Varese Damonte per Moretti.

18′ dentro Pedone e Fietta per Ghioldi e Colombo.

14′ girata di Mastroianni che scheggia la traversa. Pronti ad entrare Fietta e Pedone.

10′ doppio corner senza sviluppi per l’Albissola.

5′ Martignago ammonito per simulazione in area. Discutibile.

3′ Santana da distanza ravvicinata, Albertoni con il piede destro.

2′ angolo tigrotto. Senza esito. Pro ripartita a cannone.

15.30 si riparte senza cambi.

A fine primo tempo riscaldamento per Cottarelli visto il leggero problema accusato da Mora.

PRIMO TEMPO

46′ primo tempo esaurito. Pro in scioltezza: 1-0!

45′ ancora 1′ di recupero.

44′ Balestrero con il destro dal limite. Alto di poco.

36′ Ghioldi impegna Albertoni in corner. Sull’angolo, nulla.

34′ giallo a Moretti.

33′ altra zingarata di Santana, Battistini alto con Albertoni a trifole.

31′ Cais con il sinistro, para Tornaghi.

26′ Bertoni dà fuori, Albertoni con i pugni.

22′ pezzo di bravura di Santana. Colombo non riesce ad approfittarne. Bellucci irrequieto in panchina.

20′ ritmi molto bassi. Biancoblu in gestione. Rullano i tamburi liguri.

10′ i liguri provano la reazione. Confermato 4-3-3. In curva esposto striscione: “100 anni di passione per una squadra di pallone“. Arrivato pullman da Albisola.

4′ Pro Patria in vantaggio. Colombo piega le mani ad Albertoni: 1-0! Prima rete stagionale del fagnanese.

1′ dopo 28” Mastroianni vicino al gol. Subito Pro a manetta.

14.29 si comincia con lancio di palloncini.

Clima di festa. Ma affluenza contenuta. Gli ultras hanno predisposto coreografia in curva. Pro Patria con la maglia storica (Tornaghi in nero). Albissola in rosso. In tribuna il sindaco Antonelli, la vice Tovaglieri e l’assessore allo sport Farioli. Javorcic in divisa sociale.

IL TABELLINO
Pro Patria – Albissola 2-0 (1-0)
Pro Patria 3-5-2: Tornaghi; Battistini, Zaro, Lombardoni (32′ Boffelli); Mora, Colombo (18′ st Fietta), Bertoni (40′ st Disabato), Ghioldi (18′ st Pedone), Galli; Santana (32′ st Parker), Mastroianni. A disposizione: Mangano, Marcone, Molnar, Le Noci, Gazo, Sané, Cottarelli. Allenatore: Ivan Javorcic
Albissola 4-3-3: Albertoni; Oukhadda, Calcagno, Oliana, Oprut; Balestrero, Moretti (22′ st Damonte), Bezziccheri (30′ st Russo); Cisco, Cais (30′ st Silenzi), Martignago. A disposizione: Bambino, Mahrous, Raja, Sibilia, Durante, Bartulovic, Nossa. Allenatore: Claudio Bellucci
Arbitro: Michele Giordano di Novara (Carrelli di Campobasso e Tinello di Rovigo)
Marcatori: Colombo al 4′ pt, Mastroianni al 34′ st
NOTE: terreno non in perfette condizioni. Spettatori: paganti 648, abbonati 431, incasso di 9.070 euro. Ammoniti: Moretti (A), Martignago (A), Zaro (PP). Angoli: 5-5  Recupero: 1′ pt / 3′ st

Giovanni Castiglioni

RISULTATI E CLASSIFICA
LA SALA STAMPA
LE PAGELLE
FOTOGALLERY busto arsizio pro patria albissola Pro Patria-Albissola 18 Pro Patria-Albissola 14