Home Calcio Le pagelle: si salvano solo in tre

Le pagelle: si salvano solo in tre

0
Le pagelle: si salvano solo in tre

Giulio Mangano  5,5: Com’è, come non è, finisce sempre allo stesso modo. Perforato
Ivo Molnar  5: Si perde il marcatore. Come a Pontedera. Ripetitivo
Giovanni Zaro  5,5: Sfida ad altissima quota con Di Nardo. Duellante
Andrea Boffelli  5,5: Meno risoluto del solito. Approssimativo
Christian Mora  5,5: Ci prova più di altri. Ma con parecchie sbavature. Alterno (dall’85’ Riccardo Colombo  s.v.: Spiccioli a cose (quasi) fatte. Subentrante)
Giovanni Fietta  5,5: Subito vicino al gol. Poi poco o nulla. Sottile (dall’85’ Niccolò Cottarelli  s.v.: Altro cameo con gol incassato. Sintomatico)
Luca Bertoni  5,5: Regia raramente illuminata. Rarefatto
Filippo Ghioldi  5,5: Qualche accenno di involuzione. Controcorrente (dal 58’ Leonardo Galli  6: Discreto impatto. Congruo)
Ansoumana Sané  5,5: Dimentica spesso Lombardo. Indifferente (dal 58’ Sean Parker  6,5: Un paio di giocate ignoranti. Cioè, quello che serviva. Tosto)
Giuseppe Le Noci  6,5: La sua qualità tiene in partita la squadra. Illusorio (dall’85’ Alex Pedone  s.v.: Troppo tardi per poter incidere. Parcellizzato)
Ferdinando Mastroianni  5,5: Fisicità non sempre sotto controllo. Esuberante

Allenatore: Ivan Javorcic  5,5: Troppi dejà-vu. Per non porsi il problema. Coverizzato
Arbitro: Francesco Luciani di Roma 1 (Fine / Bocca)  6: Gara archiviata senza sussulti. Navigato

Giovanni Castiglioni

LEGGI ANCHE:

LA PARTITA

LA SALA STAMPA