Gioca ancora di sabato sera (ore 20.30) la UYBA che, per il quintultimo turno di campionato, ospita Brescia e vuole conquistare altri tre punti essenziali per tenere vive le speranze di raggiungere il quarto posto. All’andata le farfalle hanno avuto la meglio sulle giocatrici di Mazzola per 3-1, ma non è stata affatto una gara semplice come dimostrano i tantissimi punti messi a segno da Nicoletti e Villani.

QUI UYBA – Gennari e compagne hanno avuto poco tempo per preparare la sfida. Atterrate solo mercoledì a Malpensa dall’Ungheria dove martedì sera hanno disputato e vinto nettamente la semifinale d’andata di Coppa Cev, sono ritornate in palestra ieri e dovranno gestire un po’ di fisiologica stanchezza dovuta al viaggio e ai tanti impegni ravvicinati. Coach Mencarelli in Ungheria ha dato fiato a Grobelna, apparsa non nel suo miglior momento ultimamente, e anche ad Herbots; al loro posto sono subentrate in modo molto positivo Piani e anche Meijners. Inoltre, insieme ad una sempre ottima Bonifacio, ha agito al centro Berti, preferita a Botezat un po’ in flessione.
Detto questo, è probabile che l’allenatore biancorosso riproponga il sestetto formato da Orro in regia, Grobelna opposto, Bonifacio e Berti al centro, Gennari ed Herbots in banda e Leonardi libero.

La UYBA appare in salute e molto determinata. Le gare di Coppa Cev lo dimostrano così come il punto portato a casa sabato scorso a Scandicci contro la terza in classifica. Il morale, inoltre, è alto perchè la finalissima di Coppa Cev è ad un passo e potrebbe essere centrata già martedì sera (ore 20.30) quando contro il Bekescsaba al Palayamamay basterà vincere due set. Ciò che conterà per avere la meglio sabato, però, sarà pensare soltanto a Brescia e rimandare ogni altra “tentazione da Coppa Cev” al termine del match. “Abbiamo poche ore di riposo prima di questa partita, ma ormai siamo abituate a questo ritmo serratissimo – spiega il libero Giulia Leonardi -. Brescia è una squadra da prendere con le pinze e lo dimostra la gara di andata. Dovremo giocare senza pensare al ritorno di Cev di martedì, concentrate e decise: non vogliamo perdere punti per strada“.

QUI BRESCIA – Brescia non vince da tre turni consecutivi: contro Cuneo e Bergamo, rivali dirette nella corsa verso un posto nei playoff, e contro Casalmaggiore, ospite al PalaGeorge di Montichiari domenica scorsa. Attualmente la formazione di Mazzola ha 24 punti in classifica, gli stessi di Bergamo, e l’ottavo posto, l’ultimo che vale l’accesso alla post season, è distante solo tre lunghezze, ma la marcia verso il sorpasso di Cuneo al momento appare piuttosto in salita per un calendario non certo semplicissimo per le bresciane che affronteranno in rapida successione UYBA, Monza, Chieri, Conegliano e Scandicci.
Coach Mazzola carica così l’ambiente: “Da adesso in avanti, dobbiamo provare a conquistare più punti possibile e mantenere viva la speranza di poter arrivare ai playoff. Vorrei vedere una squadra che, ottenuto l’obiettivo dichiarato della salvezza, si ponga un altro obiettivo, ma per farlo dobbiamo ritornare a giocare a buoni livelli“.
Brescia dovrebbe presentarsi sul taraflex bustocco con Di Iulio in regia, Nicoletti opposto, Veglia e Washington agiranno al centro, Pietersen e Villani saranno le schiacciatici e Parlangeli il libero.

BIGLIETTI – Le casse e i cancelli della Palayamamay apriranno sabato sera alle ore 19. I biglietti saranno in vendita alle casse del Palayamamay il giorno della gara dalle 19 e sono già in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia.
I prezzi: parterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato: intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato: intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato: intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

L’INIZIATIVA – Per il “Cuore del Volley” ospite nel foyer dell’impianto di viale Gabardi ci sarà ADIUVARE, Associazione Diabetici Uniti Varese.

 

Unet E-Work Busto Arsizio – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Unet E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 17 Samadan, 18 Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso.
Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Brava, 4 Rivero, 5 Norgini, 6 Manig, 7 Di Iulio, 8 Pietersen, 9 Villani, 10 Parlangeli (L), 11 Washington, 14 Bartesaghi, 15 Nicoletti, 16 Veglia, 18 Miniuk. All. Mazzola.

 

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini
(foto di Gabriele Alemani volleybusto.com)