E’ ripartito il Piede d’Oro Varese. Domenica 10 marzo è la volta della tappa di Azzate che ospita il 28° Grand Prix della Valbossa.

locandina piede d'oro azzate 2019Il ritrovo è fissato alle ore 7.30 presso l’oratorio in via don Cremona. Alle ore 8.45 scatterà il Mini Giro di 500 metri all’interno del campo di calcio, alle 9 ci sarà il via del giro lungo (km 15) e del giro corto (km 5) e in coda partirà la categoria Nordic Walking.
Alle ore 11 sono previste le premiazioni: 10 assoluti maschile e femminile, traguardo volante, ragazzi, bambini. Ci sarà poi l’estrazione del super premio, un orologio GPS, tra tutti i partecipanti alla 15 km.

L’iscrizione alla gara di 15 km è di €4 per gli adulti Pdo e €8 per chip di giornata e non competitiva (per chip di giornata serve certificato medico agonistico); l’iscrizione alla gara di 5 km è di €4 per gli adulti e di €2 per i ragazzi fino a 15 anni.

La partenza avverrà all’interno del campo di calcio con uscita dal cancello di via don Cremona. Il percorso da 15 km si snoda tra le vie del centro abitato di Azzate, la pista ciclopedonale del lago di Varese, gli abitati di Bodio Lomnago, Galliate Lombardo e Daverio. Il percorso da 5 km è tutto all’interno dell’abitato di Azzate. Per entrambe i percorsi fantastici scorci panoramici sul lago ed i monti. I ristori sano situati al km 5, al km 10 e all’arrivo.

Tutte le info sul sito www.runnersvalbossa.it

[email protected]
(foto Arturo Barbieri, Podisti.net)