Venerdì 6 e sabato 7 settembre si svolgerà la 22° edizione del Rally Ronde del Ticino, gara alla quale annuncia la sua partecipazione Giuseppe “Giò” Dipalma. Insieme all’amico e navigatore “Cobra”, il pilota lombardo conferma lo stesso pacchetto con il quale ha brillato sulle strade del Laghi: la vettura sarà una Skoda Fabia R5 gestita dalla HK Racing e gommata Pirelli.

“Sono contento di poter essere al via di questa gara prestigiosa – spiega Dipalma- che ho già avuto l’onore ed il piacere di disputare nel 2014 debuttando con una S2000. Ora invece ritrovo la stessa R5 usata a marzo ma sono consapevole che, oggi come la scorsa primavera, non sarà facile né tantomeno possibile prendere subito il ritmo giusto in quanto queste auto sono molto performanti e professionali e richiedono un po’ di pratica prima di poter essere messe alla frusta. Siamo lieti di poterla utilizzare nuovamente davanti ad un grande pubblico e davanti ai nostri sponsor che, presenti con le loro attività sul territorio ticinese, ci supportano per questa avventura sportiva”.

Il Ticino vedrà una cerimonia di partenza nella serata di venerdì 6 settembre nel centro di Balerna mentre teatro di gara saranno le prove speciali Valcolla (2 passaggi) ed Isone (3) oltre alla breve e spettacolare Penz (1).

[email protected]
(foto Rally.it)