Home Altri Sport Nuoto Euro Meet 2019, Castiglioni e Martinenghi in acqua

Euro Meet 2019, Castiglioni e Martinenghi in acqua

0
Euro Meet 2019, Castiglioni e Martinenghi in acqua

Inizia oggi in Lussemburgo l’Euro Meet 2019, un’importante manifestazione di nuoto in vasca lunga che vede al via tanti grandi campioni internazionali come Katinka Hosszu, Sarah Sjostrom, Georgia Davies, Ben Proud, Kliment Kolesnikov e Mykhailo Romanchuk.
L’Italia partecipa con 15 atleti della nazionale che sono partiti ieri per raggiungere il Lussemburgo tra i quali figurano anche la bustocca Arianna Castiglioni, l’azzatese Nicolò Martinenghi, l’arconatese Matteo Rivolta e Silvia Scalia, la lecchese che si allena a Busto Arsizio con Gianni Leoni. A completare la batteria degli atleti di Leoni ci sono anche Ilaria Scarcella, Letizia Paruscio, Karen Asprissi, Giulia Borra, Gaia Guerrato, Flavio Bizzarri e Luca Chirico.

Nicolò Martinenghi è reduce da due settimane di raduno con gli alti velocisti azzurri a Livigno in cui ha lavorato principalmente sull’aspetto aerobico e sulla resistenza. L’infortunio dell’anno scorso è definitivamente alle spalle e “Tete” è pronto a confrontarsi con i migliori e anche con il “rivale” Fabio Scozzoli sulle distanze dei 50 rana (sabato), 200 rana (sabato) e 100 rana (domenica).
La ranista Arianna Castiglioni è sulla via della guarigione dai problemi di pubalgia che l’anno attanagliata, oltre che nelle passate stagioni, anche all’inizio di quella attuale. Dopo aver partecipato (ma non in forma) ai Mondiali in vasca corta in Cina di metà dicembre e aver saltato il Meeting di Lugano, ora prova a rimettersi all’opera sperando di non accusare più dolore. La si vedrà all’opera nei 50 (sabato) e 100 rana (domenica), nei 50 (sabato) e 100 stile libero (domenica) e nei 50 farfalla (oggi).

Silvia Scalia nuoterà i 50 (sabato), 100 (oggi) e 200 dorso (domenica) e i 50 farfalla (oggi), Matteo Rivolta i 50 farfalla e 100 dorso (oggi), i 50 dorso e 100 farfalla (sabato) e i 100 stile libero (domenica) mentre la sua compagna Ilaria Scarcella sarà ai blocchi di partenza dei 50, 100 e 200 rana. Sei gare per Karen Asprissi (50 e 100 dorso, 50 e 100 farfalla, 100 stile libero e 200 misti) e Luca Chirico (50, 100 e 200 farfalla, 100, 200 e 400 stil libero), quattro per Letizia Paruscio (50, 100 e 200 dorso e 200 misti), Giulia Borra (50, 100 e 200 stile libero e 100 dorso) e Gaia Guerrato (50, 100, 200 e 400 stile libero) e tre per Flavio Bizzarri (50, 100 e 200 rana).

Laura Paganini