Pochi giorni fa la notizia un po’ a sorpresa dell’arrivo di mister Pasetti sulla panchina dell’Ispra al posto di mister Baratelli, qualche settimana più indietro era stata l’Antoniana ad accettare le dimissioni di mister Colombo scegliendo, al suo posto, Roberto Visentin.
Ma la tanto famigerata scossa in quel di Busto Arsizio non è arrivata e così la società presieduta da Francesco Cosentino ha deciso di cambiare ancora. Con Roberto Visentin che torna nelle vesti di direttore tecnico, a guidare la squadra già a partire da domenica nella delicata sfida salvezza con la San Marco sarà Cristian Pavone. Un ritorno al passato per i giallorossi. Lo scorso anno, infatti, fu proprio il giovane allenatore a rilevare la rosa allora guidata da Giovanni Canestrale nel mese di novembre, ed il “miracolo” salvezza, senza nemmeno passare dai playout quando la situazione sembrava spacciata, divenne realtà.
Oggi la situazione non è tanto diversa da allora, il tecnico ed il suo staff (Luca Magni il vice), sapranno ripetersi?
Come sempre ai posteri l’ardua sentenza, sarà il campo a dire la sua.

Mariella Lamonica