20 C
Comune di Varese
Home Rubriche Calcio Giovanile Domenicali si becca un’altra squalifica. Insulti all’arbitro: pioggia di giornate

Domenicali si becca un’altra squalifica. Insulti all’arbitro: pioggia di giornate

0
Domenicali si becca un’altra squalifica. Insulti all’arbitro: pioggia di giornate

E’ successo un vero e proprio parapiglia sabato scorso, a Brebbia, durante la partita disputata dalla Juniores del Varese. La squadra, posizionata all’ultimo posto e ad un passo dalla retrocessione dal campionato Regionale a quello Provinciale, ha affrontato il match contro la SolbiateseInsubria, una partita chiusa addirittura in otto da parte dei biancorossi a causa di due infortuni e dell’espulsione dell’unico portiere a disposizione: il giovane Matteo Riva. Il numero 1 biancorosso, dopo aver ricevuto il cartellino rosso per un fallo da ultimo uomo, è stato autore di una protesta veemente che gli è costata ben 7 giornate di squalifica comminate ieri dal giudice sportivo dopo aver letto il referto arbitrale. Il motivo? “Le ripetute offese e una frase discriminatoria al direttore di gara”, Walid Nachite della sezione di Gallarate.
Stagione dunque finita per lui mentre la società sta valutando di presentare un eventuale ricorso. In un comunicato ufficiale, il Varese ha spiegato che: “Il giovane portiere, affranto per quanto successo e sempre corretto sia in campo che fuori, ha assicurato di non aver proferito frasi discriminatorie verso l’arbitro, ritenendo quindi ingiustificato il provvedimento adottato”. Effettivamente sette giornate sono una vera e propria mazzata.

Considerata l’assenza del numero 12, Martignoni aveva dovuto rinunciare a giocare per motivi personali, ma rientrerà per chiudere il campionato, sabato in porta, dopo l’espulsione di Riva, si è addirittura posizionato l’attaccante Ovalle.
Indisponibile anche il giocatore Davide Barone fermato una giornata dal giudice sportivo “per aver mantenuto un comportamento offensivo nei confronti dell’Arbitro a fine gara”. I due squalificati saranno comunque a disposizione della prima squadra.
Non sarà così invece per il tecnico Manuele Domenicali, in panchina c’era lui al posto di mister Maffezzoni impegnato per motivi di lavoro, che è stato squalificato fino al 17 aprile dopo essere stato allontanato dalla panchina. Il mister salterà però una sola partita con la prima squadra: quella di domenica in casa della Sestese. Il turno del 14 aprile è stato spostato al lunedì di Pasquetta, 22 aprile, e Domenicali potrà esserci. La partita contro il Mariano il Varese la giocherà in casa e, come promesso da Domenico Altomonte, si spera al “Franco Ossola”.

Tornando alla sfida della Juniores, il Varese era passato in vantaggio con Masinari alla mezz’ora del primo tempo salvo poi subire la rimonta della SolbiateseInsubria che ha vinto 3-1. La squadra è ultima a -5 dall’Union Villa Cassano e alla fine del campionato mancano tre giornate: due trasferte, a Portichetto e a Sesto Calende, intramezzate dalla sfida interna con la Castellanzese.

Varese-SolbiateseInsubria 1-3 (1-0)
Marcatori: pt. 30? Masinari (V). st. 15? Regis (S), 30? R. Luini su rigore (S), 37? Simoni (S).
Varese: Riva, Conti, Lonardi (1? st Pozzato), De Leo, Esopi, Stroppa, Valente, Masinari (40? st Klos), Ovalle, Bocci (25? st Testa), Barone. All. Sacco
SolbiateseInsubria: Riva, Regis, R, Luini, L, Luini, Concolato, Mazzei (1? st Costantini), Simoni (41? st Antonini), Famà (3? st Cardani), Chirifi, Albertin, Magoga. A disposizione: Assoumou. All. Gallazzi.

LA GIORNATA
CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICA

Elisa Cascioli