Home UYBA Volley Coppa Cev – A Mulhouse per la semifinale e… qualcosa di più

Coppa Cev – A Mulhouse per la semifinale e… qualcosa di più

0
Coppa Cev – A Mulhouse per la semifinale e… qualcosa di più

Tra la UYBA e la Coppa Cev c’è forse solo un unico ostacolo: la gara di ritorno dei quarti di finale in programma domani (giovedì) sera alle ore 19.30 in Francia sul campo del Mulhouse. Forse può apparire un po’ azzardata come previsione, ma ieri il Galatasaray, ossia la favorita per la vittoria finale della coppa e da tutti considerata la più probabile finalista dell’altra parte del tabellone, è stata estromessa dal torneo al golden set dalle rumene dell’Alba Blaj e, dunque, a sorpresa dopo il 3-0 casalingo dell’andata, ha salutato mestamente la competizione.
Per la UYBA, quindi, si tratta di un’occasione più unica che rara per mettere le mani sulla coppa: superato il Mulhouse e la semifinale contro le ungheresi del Bekescsaba o le francesi del Saint-Raphaël (all’andata 3-2 delle ungheresi), si troverebbe a giocare la finalissima contro la vincente del derby tutto rumeno tra Blaj e Bacau. Una scalata tutt’altro che impossibile per alzare al cielo per la terza volta la Coppa Cev dopo il 2010 e il 2012.

Prima di andare troppo avanti e considerarsi già arrivati, però, è bene rimanere focalizzati sul prossimo obiettivo, ossia la trasferta francese a Mulhouse. L’andata di mercoledì scorso al Palayamamay ha evidenziato come Busto sia superiore alla compagine in cui ci sono l’ex Michel e l’italiana Guerra e abbia regolato le avversarie senza troppi patemi con un netto 3-0. Per festeggiare l’ingresso in semifinale, domani Gennari e compagne dovranno conquistare almeno due set (va bene anche perdere 3-2), mentre in caso di successo per 3-0 o 3-1 del Mulhouse si procederebbe con il pericoloso golden set che ha giocato un bruttissimo scherzo al Galatasaray.
Ecco, dunque, che le farfalle dovranno rimanere estremamente concentrate sull’obiettivo e disputare una gara concreta ed efficace. Sarebbe questa la migliore risposta anche dopo il brutto ko di Firenze di domenica per il risultato finale subito (3-1) e soprattutto per la prestazione opaca di cui le biancorosse sono state protagoniste. L’atteggiamento deve essere diverso altrimenti una clamorosa uscita di scena dalla Coppa Cev ad un passo dal sogno sarebbe la naturale conseguenza.

La squadra è partita alla volta della Francia questa mattina e sarà accompagnata da almeno una trentina di tifosi degli Amici delle Farfalle. Stasera alle 19.30 la UYBA assaggerà per la prima volta il taraflex transalpino e domani alle 11 effettuerà la rifinitura. Con Samadan non arruolabile in Europa e anche fuori causa per un problema alla schiena, coach Mencarelli si affiderà a Orro in regia, Grobelna opposto, Bonifacio e Botezat al centro, Gennari ed Herbots (per lei un ritorno in quella che è stata la sua casa nella scorsa stagione) in posto quattro e Leonardi libero.

 

ASPTT Mulhouse VB – Unet E-Work Busto Arsizio
ASPTT Mulhouse VB: 1 Frantti, 3 Trach, 4 Snyder, 5 Michel, 6 Santos Perez, 8 Jeanpierre, 9 Soldner (L), 10 Spelman, 12 Papafotiou, 14 Ebatombo, 16 Olinga Andela, 18 Guerra. All. Magail
Yamamay E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 18 Botezat. All. Mencarelli. 2° Musso.
Arbitri: FOLGAR FRAGA Marcos Antonio (SPA) – RYABTSOV Alexander (RUS)

PROGRAMMA QUARTI DI FINALE

Laura Paganini
(foto di Alessandra Molinari)