20 C
Comune di Varese
Home Altri Sport Pallanuoto Champions League, i commenti – Gu Baldineti e Mirarchi: “Contava vincere”

Champions League, i commenti – Gu Baldineti e Mirarchi: “Contava vincere”

0
Champions League, i commenti – Gu Baldineti e Mirarchi: “Contava vincere”

Altra vittoria convincente per la BPM Sport Management che sale a quota 13 in classifica in attesa delle sfide delle serata che completeranno il turno. Soddisfatto coach Gu Baldineti:
gu baldineti_4Devo essere sincero, ero un po’ preoccupato perché la trasferta di Napoli mi aveva acceso un piccolo campanello d’allarme, ma oggi sono stato smentito, perché i primi due tempi li abbiamo giocati ad alta intensità, poi c’è stato un calo nel terzo parziale, loro hanno cambiato modo di giocare, erano più aggressivi, ma noi siam stati bravi e soprattutto siamo stati lucidi quando contava”.
Nonostante il terzo tempo a secco e nonostante il punteggio che vi ha visto anche davanti con il minimo scarto, siete sempre sembrati in pieno possesso del match…
Sì, è vero, diciamo anche che loro sono una squadra che non molla mai, trovano energia anche quando partono male o quando meno te lo aspetti, è giusto così ed è bello così, io sono contento dei miei ragazzi e sono contento perché adesso avremo finalmente davanti a noi una settimana in cui poter lavorare tutti insieme, sabato c’è la sfida con Firenze gara da non sottovalutare, domani ci alleneremo solo al mattino, poi concedo la mezza giornata libera, mentre venerdì spazio al doppio allenamento”.
Una Champions League ancora tutta da decidere (mancano 8 giornate all’appello) ma che sta regalando ai mastini un percorso degno di nota come conferma Cristiano Mirarchi: 
Sì siamo contenti della partita di oggi, contava vincere, ed in generale siamo contenti di questo cammino; non potevamo certo esserlo dopo Posillipo visto che nonostante il successo abbiamo preso troppi gol, oggi siamo tornati ai nostri standard dimostrando di poter vincere anche con maggior sicurezza come già fatto prima della sosta; adesso torniamo a lavorare a pieno regime, e continuiamo il nostro percorso di crescita”.

LA PARTITA

Mariella Lamonica