Ultimo weekend di febbraio con i campionati indoor di tiro con l’arco a Rimini e, come al solito, gli Arcieri Varesotti saranno in prima linea e cercheranno di confermare i titoli che si sono portati a casa negli anni, capitanati dal decano Michele Frangilli, oro olimpico di Londra e reduce dalla recente conquista del Titolo Italiano Targa a Bisceglie.

CAM protagonista nell’Olimpico con le sue quattro squadre qualificate: la Senior Maschile capitanata da Michele Frangilli con William Rossi e Mirko Monti, la Senior Femminile con Carla Frangilli, Ilaria Calloni e Stefania Monzani, la Junior Maschile con Riccardo Maggioni, Samuele Ghiraldini e Luca Vaglietti, la Senior Femminile con l’azzurrina Elisa Coerezza, Giulia Andreetta e Marta Comunetti. Per la CAM un’altra azzurrina, la campionessa uscente Compound Juniores Eleonora Grilli e Fabio Randazzo, campione Juniores Targa Mixed-Team con Eleonora.
Per l’Arco Olimpico qualificata anche la squadra Senior degli Arcieri Varese con Rolandi, Cazzaniga e Ligorio e la Seniores Femminile dei Tre Torri con Cantù, Moltrasio e Rovelli.

Nel Compound gli Arcieri Tre Torri fanno l’en plein con la squadra Seniores Maschile con Uggeri, Laudari e Vicini, la Seniores Femminile con Franceca Vailati Facchini, Margherita Papa e Patrizia Zingaro, la squadra Master Maschile con Lombardi, Rugiero e Francesco Vailati Facchini ed infine la squadra Master Femminile fresca di record con Laura Lavazza, Elena Crespi e Nadia Bonalli.
I Tre Torri qualificano anche la squadra master femminile di Arco Nudo con Elena Alberici, Isabella Salmoirago e Maria Varisco.
Qualificati anche Antonio Pompeo degli Arcieri di Castiglione nel Compound e Luga Zago degli Arcieri Valceresio nell’Olimpico.

[email protected]