Jacopo Alesiani, Edoardo Di Somma, Andrea Fondelli, capitan Stefano Luongo, Dejan Lazovic e Radomir Drasovic non faranno più parte dell’organico della prima squadra del Banco BPM Sport Management nella prossima stagione.

A questi ragazzi va il nostro ringraziamento – spiega Sergio Tosi, presidente della Sport Management -. Ci hanno lasciato dei grandi giocatori, ma innanzitutto dei grandi uomini di sport. Per loro la porta della Sport Management sarà sempre aperta anche in futuro. Ringrazio questi ragazzi che ci hanno fatto vivere un’annata irripetibile“.

[email protected]
(foto di Simone Squarzanti)