Home UYBA Volley B1: Futura inarrestabile, Varese al palo. B2: Gorla si prende il derby. B: Caronno in vetta

B1: Futura inarrestabile, Varese al palo. B2: Gorla si prende il derby. B: Caronno in vetta

0
B1: Futura inarrestabile, Varese al palo. B2: Gorla si prende il derby. B: Caronno in vetta

B1 FEMMINILE

futura volley giovani busto arsizioLa Futura Volley Giovani Busto Arsizio (in foto a destra) non perde un colpo nemmeno nell’ultima giornata del girone d’andata. Le Cocche, infatti, superano in trasferta Garlasco in soli tre set e in poco più di un’ora di gioco regalandosi la tredicesima vittoria su tredici partite finora giocate in campionato (37 punti conquistati sui 39 disponibili). La gara è pressoché dominata dalle bustocche e l’unico reale momento di difficoltà arriva nel terzo set; superato il black out, la Futura riprende la marcia e conduce in porto l’ennesimo successo. Il girone di ritorno, che partirà tra 2 settimane ad Albese, nasce sotto i migliori auspici. Prima, però, la Coppa Italia con le altre tre capoliste dei gironi di B1.
Niente da fare, invece, per la Scuola del Volley Varese che incassa il dodicesimo ko su tredici match. A violare le mura amiche è Vigevano in soli tre set e al termine di una partita che non è mai stata in discussione. Al giro di boa, dunque, le ragazze di coach Zanellati hanno solo 4 punti in classifica.
Prossimo turno: il 2 febbraio Varese riceverà Don Colleoni Bergamo (ore 19), mentre la Futura sarà ad Albese con Cassano (ore 21).

Volley 2001 Garlasco-Futura Volley Giovani 0-3 (15-25, 19-25, 20-25)
Volley 2001 Garlasco
: Milanesi ne, Angeleri, Mazzocchi 8, Nardulli ne, Corti 2, Brandi ne, Simoncini, Castellotti ne, Rosciano ne, Fragonas 9, Sgherza 11, Venturini 1, Ferrari (L), D’Adamo 3. All. Mussa. Battuta: errate 9, ace 3. Ricezione: 52% positiva, 16% perfetta, errori 9. Attacco: 38% positività, errori 10, murati 4. Muri: 4.
Futura Volley Giovani: Veneriano 6, Danielli (L), Cialfi 1, Grippo ne, Ndoci, Francesconi ne, Rigon ne, Salvi 7, Tonello ne, Rrena 13, Moretto 12, Zingaro 12. All. Lucchini. Battuta: errate 11, ace 9. Ricezione: 47% positiva, 32% perfetta, errori 3. Attacco: 49% positività, errori 7, murati 4. Muri: 4.

Scuola del Volley-Florens Vigevano 0-3 (9-25, 11-25, 17-25)
Scuola del Volley: Rimoldi, Malvicini, Arapi 4, Scurzoni 4, Zanello 3, Bellanca 4, Bossi (L), Della Canonica, Brunella 4, Elli ne, Masoero ne. All. Zanellati.
Vigevano: Trabucchi 3, Mo 10, Crotti 6, Facendola 1, Coulibaly 12, Milocco 19, Giacomel (L), Ghia 2, Faverzani 2, Gullì 2, Armondi, G. Colombo ne, Magnani ne, L. Colombo ne (L2). All. Colombo.

__________________________________________________________________________

B2 FEMMINILE 

uyba giovani b2 volleyLa UYBA (in foto a destra) supera Cinisello in rimonta per 3-2 (24-26, 23-25, 25-12, 25-22, 15-10) e si riprende dopo due set con troppi errori. Dal terzo in avanti, complice qualche cambio azzeccato, le farfalline ritrovano la marcia e guadagnano due punti preziosi. Il derby è di Gorla che si impone sul campo dell’Induno al termine di una maratona lunghissima terminata 2-3 (25-14, 25-16, 21-25, 23-25, 16-18). Le padrone di casa partono bene, poi subiscono il rientro di Gorla che, alla fine, festeggia la vittoria.
Niente da fare per Orago che a Cusano incassa un secco 3-0 (25-21, 25-17, 25-21). Gli errori e l’ingenuità costano caro ad Orago che, nell’appuntamento contro una diretta concorrente per la salvezza, esce nuovamente sconfitto. Senza Ferravante e Cecchini (impegnate su altri fronti) la partita si avvia in sostanziale equilibrio (6-6, 10-10), ma i pasticci in seconda linea di Orago sanciscono la fuga delle milanesi (20-14). Pasquino piazza l’ace che dà fiato alla squadra (20-17) ma, malgrado le tre palle set annullate da Giubilato e Campana, Cusano mette sotto chiave il parziale (25-21). Orago accusa il colpo nel secondo set e la parità resiste solo sino al 4-4. Giubilato e compagne si spengono e per le padrone di casa è un gioco da ragazzi chiudere i conti (25-17). Coach Salomoni non riesce a far invertire il trend delle sue giocatrici nemmeno nel terzo (19-13). Arriva in ritardo la scossa per far ripartire Orago, e malgrado Campana si adoperi per accorciare le distanze (21-17), sono le troppe imprecisioni sul finale a regalare gioie a Cusano (25-21).
Prossimo turno: sabato 2 febbraio inizierà il girone di ritorno. UYBA e Induno in casa rispettivamente contro Lingotto e Romagnano, Orago a Marudo e Gorla a Cumiana contro Piossasco.

Induno-Gorla 2-3 (25-14, 25-16, 21-25, 23-25, 16-18)
Induno
: Roncato 2, Bianchi 19, Sandrini 7, Fantin 11, Massara 18, Valli 13, Rossi (L), Pozzato 3, Braga, Pozzi 1, Shpuza 1, Minenna, Ridolfi ne (L2). All. Peschechera.
Gorla: Colombano 3, De Angelis 3, Moraghi 13, Fornara 17, Elli 8, Mazzaro 7, Brogliato (L), Dall’Orso 6, Perinetto, Cicolini ne, Serturini ne, Moroni ne (L2). All. Adami.

Cusano-Orago 3-0 (25-21, 25-17, 25-21)
Orago
: Pasquino 3, Sesenna 5, Cantaluppi 8, Purashaj, Giubilato 7, Campana 12, Salviato (L), Sonzini, Pozzi, Tega, Provasi ne. All. Salomoni.

_____________________________________________________________________________

B MASCHILE 

saronno pallavolo b maschileIl derby tra Pro Patria e Saronno (in foto a destra), giocato sul campo di Mozzate, è stato appannaggio degli ospiti che hanno festeggiato i tre punti grazie al 3-1 maturato. I ragazzi di Leidi, che non conquistavano il bottino pieno dal secco 3-0 nella prima di campionato contro Romagnano, guadagnano tre punti preziosissimi per il piazzamento nel girone. Saronno va oltre la brutta sconfitta in casa dello scorso weekend nel derby e ottiene una grande vittoria contro gli ultimi in classifica, importantissima per inseguire il sogno salvezza.
Caronno Pertusella (in foto in alto) chiude in bellezza il girone d’andata, superando Garlasco per 3-1 (26-28, 25-17, 25-17, 25-16) e prendendosi il primo posto in classifica. Non è stata una gara facile e i padroni di casa hanno avuto momenti di black out nel primo set, ma li hanno anche saputi archiviare ribaltando l’iniziale 0-1. Grazie a questo ottimo risultato, Rossella ETS sfiderà i Diavoli Rosa di Brugherio nei preliminari di Coppa Italia mercoledì sera al palazzetto di Viale Europa.
Prossimo turno: sabato 2 febbraio Caronno Pertusella attende Cuneo, la Pro Patria riceve Sant’Anna e Saronno andrà a Romagnano Sesia.

Pro Patria-Saronno 1-3 (17-25, 25-20, 13-25, 23-25)
Pro Patria
: Giannotti 4, Cimmino, 11, Ferrazzo 4, Ravasi 13, Stella 2, Travasoni 11, Rossi (L), Colombo 9, Marelli, Maretti ne, Bossi Lorandi ne, Longhin ne (L2), Luban ne. All. Volpicella.
Saronno: Botta 6, Favaro 20, Melfi 10, Falanga 15, Olivati 13, Rigoni 9, Pollastro (L), Laneri, Ronzoni ne, Gallivanoni ne, Guerrini ne, Ghilotti ne, Berghella ne. All. Leidi.

Caronno Pertusella-Garlasco 3-1 (26-28, 25-17, 25-17, 25-16)
Caronno Pertusella: Coscione 4, Priore 18, Buratti 8, Giampietri 12, Lualdi F. 12, Canzanella 19, Cerbo (L), Pietroni, Maiorano ne, Fasol ne, Trimurti ne, Gambardella ne, Lella ne. All. Lualdi M.
Garlasco: Di Noia 2, Cardona 14, Testagrossa L. 3, Testagrossa M. 3, Si- gnorelli 14, Fracasso 17, Altamura (L), Ferrari. All. Maranesi.

 

– LA 12^ GIORNATA

– RISULTATI E CLASSIFICHE

Laura Paganini