La Pallamano Cassano Femminile si prepara ad accogliere Oderzo, sabato 5 ottobre alle ore 20:30 al Palazzetto Tacca di Cassano Magnago. “Possiamo dare del filo da torcere alle nostre avversarie” – commenta il Presidente Petazzi – “Dobbiamo giocare al meglio delle nostre possibilità. Sappiamo che la partita sarà molto tosta, ma sotto tanti punti di vista anche interessante” – poi prosegue – “Oderzo ha delle giocatrici che, per le loro qualità, risulteranno incisive, noi dobbiamo cercare di contrastarle”.

Le cassanesi sono reduci dal torneo“Marica Bianchi” a Pontinia del weekend scorso  di cui Petazzi risulta soddisfatto: “E’ andato abbastanza bene, considerando che erano fuori le esperte e considerando che Barbosu ha giocato solo i primi 10 minuti della prima gara e poi ha accusato una distorsione alla caviglia. Nella semifinale anche Montoli e Canziani non hanno giocato e per noi questo torneo è stato un’occasione per sperimentare e mettere alla prova due giocatrici del vivaio, Visentin e Ossenigo per un eventuale innesto occasionale in prima squadra”. Bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno? “Mezzo pieno” – afferma.
Sul terzino Bianca Barbosu afferma: “Ha avuto una distorsione alla caviglia, lunedì è rimasta ferma e poi ha ripreso gradualmente gli allenamenti. Sabato dovrebbe esserci”.

 3^ giornata – serie A1 femminile

05/10/2019 20:30 Cassano Magnago – Mechanic System Oderzo Carrino Marcello – Pellegrino Stefano
05/10/2019 18:30 Casalgrande Padana – Mestrino Fato Giovanni – Guarini Luigi
05/10/2019 20:30 Leno – Südtirol Brixen Bassan Mattia – Bernardelle Andrea
05/10/2019 15:00 Nuoro – Jomi Salerno Corioni Matteo – Falvo Pierluigi

Federica Scutellà
(foto Stefano Moroni)