14.9 C
Comune di Varese
Home Calcio 27^ giornata – Malnatese a valanga, Coarezza di misura. France Sport ko, tris Eagles Caronno

27^ giornata – Malnatese a valanga, Coarezza di misura. France Sport ko, tris Eagles Caronno

0
27^ giornata – Malnatese a valanga, Coarezza di misura. France Sport ko, tris Eagles Caronno

BUGUGGIATE – Il Rancio vince meritatamente lo scontro diretto in chiave play-off con il Casbeno. Biancorossi di casa mai veramente in partita. Dopo una prima frazione chiusa in parità, vantaggio ospite di Spaltro, temporaneo pareggio di Errico, nella ripresa gli ospiti leggittimano la vittoria andando in rete con Bodio e Monti.

PRIMO TEMPO –  L’importanza della posta in gioco blocca le squadre più propense a evitare di subire reti che a sviluppare un calcio propositivo. A risentirne è la qualità tecnica del gioco, con entrambe le formazioni che si affidano a lanci lunghi dalla trequarti. Sono gli ospiti a giocare con maggiore ritmo. Al 5’ Bodio impegna Paffumi con un diagonale rasoterra che l’estremo difensore di casa devia. Il Casbeno è pericoloso con Dones al 14’, ma la girata dell’attaccante biancorosso finisce a lato. Il Rancio al 20’ sostituisce Mona per infortunio al suo posto Magnani. Il match si trascina nella mediocrità tecnica fino al 34’ quando Spaltro, in netta posizione di fuorigioco, è rimesso in gioco da una deviazione di un difensore biancorosso su un passaggio dalla metà campo, il centravanti ospite si invola verso Paffumi e lo batte con un leggero colpo sotto che il portiere riesce solo a toccare. Il Casbeno sotto di una rete, al 42’ perde il suo faro di centrocampo Marra che esce per infortunio. Prima del duplice fischio arriva la rete del pareggio, con Errico che, di testa, salta più alto di tutti e insacca.

SECONDO TEMPO –  Passano appena 4’ dalla ripresa delle ostilità e il Rancio va nuovamente in vantaggio con Bodio, l’attaccante ospite , sugli sviluppi di una palla da fermo dalla trequarti, di testa anticipa Paffumi in uscita. Estremo difensore di casa non privo di responsabilità. Il Casbeno ricerca la rete del pareggio spingendo con maggiore continuità. Al 12’ Daddante impegna Coloccio, subentrato a inizio ripresa a Bressan, su punizione. Due minuti più tardi bella combinazione tra Spaltro e Vagliani, conclusione sbilenca di quest’ultimo. La spinta dei padroni di casa si affievolisce velocemente e ad andare in rete sono nuovamente gli ospiti che con Monti, servito dalla destra, tutto solo in area, batte Paffumi con un comodo destro sottomisura. Difesa ospite non pervenuta. Casbeno vicino al gol al 22’ con Ambrosio che di testa su palla d’angolo la mette nell’angolino, ma Monti posizionato sul palo allontana prima che la palla varchi la linea di porta. Al 38’ clamoroso errore di Santaguida che a pochi passi dalla porta svirgola, mandando la palla fuori. Nel finale espulsione per un nervoso Santaguida.

I MIGLIORI IN CAMPO
Fornaro (Casbeno)  6.5 –
grintoso, non concede nulla sulle palle alte.
Magnani  (Rancio)  6.5 – entra a partita iniziata e dando qualità alla manovra offensiva. Buon mancino.

IL TABELLINO
Casbeno-Rancio 1-3 (1-1)
Casbeno
: Paffumi 5, Crugliano 6 (dal 8’ st Darvenzo 6), Vivona 6, Fornaro 6, Ambrosio 6 (dal 26’ st Negri 6), Enrico 6.5 (dal 14’ st Vasco 6), Perrone 6, Marra 6.5 (dal 44’ pt Fortunato 6), Santaguida 5, Daddante 6.5, Dones 5.5. A disposizione: Piombino, Canzonieri, Pailla, Negri. Allenatore: Crugliano.
Rancio: Bressan 6 (dal 1’ st Coloccio 6), Sculco 6, Titano 6, Milani 6, Tamborini 6, Bozzato 6, Vagliani 6 (dal 15’ st Monti 6), Mona 6.5 (dal 20’ pt Magnani 6.5), Splatro 6.5, Peragine 6 (dal 26’ st Stanzione 6), Bodio 6.5 (dal 37’ st Zannellato). A disposizione: Bellorini, Ginelli, Nurellari. Allenatore: Gritti.
Arbitro: Sig. Alex Zerbato di Varese.
Marcatori: pt: 20’ Spaltro (Ra), 44’ Errico (Ca); st: 4’ Bodio (Ra), 18’ Monti (Ra).
Note: Giornata serena, terreno in buone condizioni, spettatori 80 circa. Ammoniti: nessuno. Espulsi: Santaguida (Ca). Angoli: 5-4. Recupero:1+4.

Inviato Marco Gasparotto

Le altre partite

Vince e allunga in classifica la Malnatese, mentre il Coarezza, grazie a una rete di Saturno, si aggiudica lo scontro al vertice con il France Sport e sale al secondo posto a quattro lunghezze dai bianconeri. Tre punti importanti in chiave play-off per Eagles Caronno, Jeraghese e Rancio, che si aggiudica lo scontro diretto con il Casbeno. Dice addio a speranze play-off la Pro Cittiglio sconfitta in casa dall’Angerese.
VITTORIE INTERNE – Quattro vittorie interne. Importante successo del Coarezza sul France Sport,  tre reti dell’Eagles alla Casmo, Caradonna e Ghirardello firmano la vittoria dell’Olona con il Travedona, pirotecnico 5-3 del Don Bosco sulla Casport, doppietta di Meledaye e Buikliuv per i padroni di casa e Basso nelle fila degli ospiti.
VITTORIE ESTERNE – Quattro le vittorie esterne. Ampio il successo della capolista Malnatese in casa della Molde, di misura la vittoria dell’Angerese sul campo della Pro Cittoglio, tris del Rancio in casa del Casbeno, nel posticipo del secondo pomereggio Trotti e Boaretto siglano le reti con le quali la Jeraghese espugna il campo dell’Oratorio di Cuvio.

RISULTATI E CLASSIFICA