14.9 C
Comune di Varese
Home Calcio 23^ giornata – Cade la capolista, accorciano Legnano e Fenegrò. Vince il Verbano, Union Cassano ko

23^ giornata – Cade la capolista, accorciano Legnano e Fenegrò. Vince il Verbano, Union Cassano ko

0
23^ giornata – Cade la capolista, accorciano Legnano e Fenegrò. Vince il Verbano, Union Cassano ko

LAZZATE – L’Ardor piega la capolista. Basta un gol di Iacovelli ai gialloblu per spuntarla contro la Castellanzese che incappa nella seconda sconfitta consecutiva. Non era mai successo prima per la squadra di Fiorenzo Roncari che non avrebbe meritato questo passivo, ma si lascia sorprendere sull’unica occasione capitata ai padroni di casa.

Ardor-Castellanzese 2PRIMO TEMPO – Tridente quasi tutto nuovo per i neroverdi che cambiano ali: Diaferio e Zappulli a supporto di bomber Gibellini. In mediana ecco Nocciola a raccogliere l’incombenza di Moroni. Castellanzese che costruisce molto, ma pecca di precisione sotto porta. Il primo a provarci è sempre Gibellini ingannato dal rimbalzo fasullo del pallone. Risponde Gambino che trova i guantoni di Chiodi. Nel finale di un primo tempo abbastanza acceso, Diaferio mette in mezzo per Gibellini che tenta la deviazione senza trovare fortuna. Ci vuole un grande intervento di Bardaro per disinnescare il tiro di Dell’Aera.

SECONDO TEMPO – Serve un cambiamento di ritmo. O da una parte o dall’altra. La prima occasione capita sui piedi di Ghilardi che calcia alle stelle con il destro. Sull’altro fronte Brugnega cerca di sorprendere Chiodi col piatto. Manca sempre l’ultimo passaggio alla Castellanzese che ci va di nuovo vicina con Gibellini che lamenta un fallo da rigore. Poi la serpentina di Zappulli che guida l’assedio neroverde. L’Ardor perde un uomo quando Bardaro esce dall’area e tocca con le mani il pallone bloccando il guizzo di Gibellini, che se si fosse concretizzato il vantaggio avrebbe potuto insaccare il vantaggio. Che arriva per l’Ardor Lazzate con Iacovelli che spizza di testa e fa secco un’incolpevole Chiodi.

I MIGLIORI IN CAMPO
Iacovelli (Ardor Lazzate) voto 7:
entra per segnare e segna
Nejimi (Castellanzese) voto 6,5: va premiata la sua intraprendenza nel proporre gioco con grande qualità.

IL TABELLINO
ARDOR LAZZATE – CASTELLANZESE 1-0 (0-0)
Ardor Lazzate:
Bardaro, Cristiano, Carrafiello, Ferrari, Bernello, Sala, Raimondo (15’ st Brugnega), Marchini, Gambino (30’ st Iacovelli), Bollino (27’ st Ferrario), Buccini (34’ st Confalonieri). A disposizione: Quadranti, Frontini, D’Astoli, Villa, Martino, Brugnega, Ferrario, Confalonieri, Iacovelli. All: Chiodini.
Castellanzese:
Chiodi, Nejimi, Ghilardi, Mantegazza, De Dionigi, Nocciola, Zappulli (46’ st Cesaro), Bigioni, Gibellini, Dell’Aera (30’ st D’Onofrio), Diaferio. A disposizione: Giorgetti, Cesaro, Compagnone, D’Onofrio, Moroni, Raimondi, Roncari, Colombo. All: Roncari
Arbitro: Aloise di Lodi (Brunetti – Cosimo)
Ammoniti: Ferrari, Nejimi, De Dionigi, Bernello. Espulsi: Bardaro.
Marcatori: st: 43’ Iacovelli (A)

Inviato Alessio Colombo

————————————————————————————————————————-

LEGNANO-  Il Legnano vince e convince in casa contro un Busto 81 spento e prevedibile. Nella prima frazione di gioco i lilla giocano meglio, spinti anche dal calore del pubblico che quest’oggi è stato il dodicesimo uomo in campo. Il gol arriva con Ronchi che spinge in porta una gran palla fortina da Grasso. Nei successivi 45’ il Legnano gestisce e colpisce nuovamente il Busto 81, segna Calviello tra il delirio dei tifosi. Gli uomini di Fiorito ora sono a 5 punti dalla Castellanzese, decimo risultato utile consecutivo e morale a mille. Il Busto 81 è apparso stanco, servirà qualcosa in più per continuare nella difficile lotta per i playoff.

LegnanoPRIMO TEMPO-  Subito Legnano in avanti al 2’: tiro di Amelotti centrale. Al 10’ si vede il Busto 81 con il grande ex Berberi, che impegna seriamente Pasiani con un tiro rasoterra. Un altro tentativo del Legnano al 16’ con Grasso, che da buona posizione calcia a lato. Vantaggio Legnano al 43’! Grasso prima colpisce la traversa da 30 metri, la palla ritorna sui piedi di Ronchi che crossa in mezzo sempre per il numero 9 lilla che si coordina e calcia di sinistro: il pallone danza in area di rigore e capita di nuovo a Ronchi che a porta vuota calcia e segna.

Busto 81SECONDO TEMPO-  Occasione clamorosa per Grasso che al 3’ colpisce di testa a botta sicura, la palla però esce di diversi metri dalla sinistra di Riccardi. Al 17’ ci riprova Ronchi, che però calcia male. Grasso a tu per tu col portiere calcia a lato, tutto questo al 25’ , occasione fruttata male. 2-0 del al 28’ , Amelotti si invola verso la porta del Busto 81, poi serve Calviello che calcia benissimo e batte Riccardi. Al 31’ si rivede il Busto 81 con Napoli che calcia bene dal limite dell’area, Pasiani è attento e blocca.

I MIGLIORI IN CAMPO:
Grasso (Legnano )- voto 7 :
colpisce una traversa clamorosa e poi serve l’assist per Ronchi. In questo momento è davvero in forma, oggi tutto il Legnano bene, ma lui è imprendibile quando si invola palla al piede, sbaglia due gol per poca lucidità davanti alla porta.
Ferri (Busto 81)- voto 6,5 : “ Esperienza e ottimo senso di posizione per lui, tiene a bada Grasso nel primo tempo, poi cala un po’ come tutti i suoi compagni “

I COMMENTI
Civeriati  (allenatore Busto 81) :
“ Abbiamo giocato male, il Legnano meglio di noi, ha meritato la vittoria. Berberi? È l’attaccante più forte della categoria, oggi non era nervoso. Dispiace perdere così, ma queste partite vanno vinte, e noi facciamo fatica a vincerle.”
Fiorito (Allenatore Legnano) : “ Non abbiamo fatto ancora nulla, stiamo andando bene e sono felice ma mai abbassare la guardia. Bene il primo tempo oggi, nel secondo abbiamo gestito. La Castellanzese? Sta attraversando un brutto momento, è successo anche a noi, cercheremo di vincere ogni partita, poi vedremo”.

IL TABELLINO
Legnano-Busto 81: 2-0(1-0)
Legnano:
Pasiani, Curci, Ronchi( dal 25’ st Calviello),  Provasio, Bianchi, Nasali, Foglio, Amelotti, Grasso( dal 34’ st Brusa),  Giardino( dal 26’ st Ortolani), Borghi( dal 34’ st Trenchev). A disposizione:  Sinani, Maestri,  Balconi, Poerio, Frau. Allenatore: Fiorito
Busto 81: Riccardi, Puka( dal 6’ st Tondini), Bisceglia, Pellini, Ferri, Napoli, Vernocchi( dal 22’ st Scognamiglio),  Berberi, Giovio, Cannizzaro ( dal 6’ st Vago, dal 26’ st Shullani. A disposizione: Monzani, Blliku, Migliorati.Allenatore:  Civeriati
Arbitro: Pasculli ( Annoni-Daghetta)
Marcatori: pt: 43’ Ronchi (L), st: 28’ Calviello ( L)

Inviato Niccolò Crespi

RISULTATI E CLASSIFICA
_
__________________________________________________________
Le altre partite:
ALCIONE-VARESE 2-2 (1-1)
___________________________________________________________
VARESINA-SESTESE 1-1 (1-0)
_________________________________________________________

FENEGR0′-ACCADEMIA PAVESE 3-1 (0-0)
Fenegrò
: Bordin, Scarcella, Barlusconi (69′ Fabozzi), Galletti, Mikhailovsky, Perini, Campus, Tindo, Pizzini, Scapinello (85′ Panzetta), Anzano (69′ Bello). A disposizione: Guazzetti, Arcuri, De Vincenzi, Maggiore, Melesi, Boselli. Allenatore: Broccanello
Accademia Pavese: Galimberti, Brega, Riceputi, Davena (65′ Buscaglia), Filadelfia, Cozzi, Negri, Pellegatta (90′ Mangiarotti), Romano, Gaudio, Zani (85′ Alibrandi). A disposizione: Binaschi, Losi, Castoldi, Firti. Allenatore: Albertini
Arbitro: 
Nuckchedy di Caltanissetta.
Marcatori: 58′ e 82′ rig. Pizzini (F), 84′ Cozzi (A), 87′ Pizzini (F).
Un Pizzini scatenato nella ripresa piazza la tripletta vincente, vola in classifica marcatori e permette alla squadra di accorciare a -5 dalla Castellanzese sconfitta. Il campionato dunque è quasi del tutto riaperto. Il numero 9 apre le marcature su cross di Anzano per poi raddoppiare su rigore. Cozzi accorcia le distanze con un tiro dalla distanza, poi Pizzini trova la tripletta chiudendo definitivamente il match.
_______________________________________________________________________

UNION VILLA CASSANO-CITTÀ DI VIGEVANO 1-3 (1-3)
Union Villa Cassano: Rota, Paroni (29’ st Anelli), Pisoni, Guarda, Augliera, Romano, Rigoni (12’ st Fusco 5), Scaccabarozzi, Andriuoli, Buzzi (12’ st Shala), Marcinnò. A disposizione: Seitaj, Lora, La Marca, Pecchia, Lagotana, Clemente. All.: Antonelli.
Città di Vigevano: Campironi, Dalia, Casula, Procopio, Lagonigro, Marianni, Sarr (30’ st Bossi), Molina, Dioh, Fiore (36’ st Colombo sv), Ragusa. A disposizione: Nese L., De Ciechi, Rossi, Zampiero, Nese N., Rizzo, Brasca. All.: Melchiori.
Arbitro: Spinetti di Albano Laziale.
Marcatori: pt: 5’ Molina su rig. (C), 10’ Rigoni (U), 22’ Procopio (C), 30’ Dioh (C).
L’Union Villa cede il passo anche davanti al Città di Vigevano che, ora, l’ha appaiato a 14 punti al terzultimo posto. Union Villa in campo priva di capitan Pacifico. Per un fallo di Pisoni al 5’, l’arbitro decreta il rigore che Molina trasforma sotto la traversa. Il Cassano subisce un contraccolpo, ma si riprende e, al 10’, pareggia. Pasticcio difensivo e Buzzi calcia in porta, Campironi pasticcia e Rigoni colpisce a due passi dalla linea per il più agile dei gol. Ancora avanti il Città di Vigevano al 22’ con un colpo di testa, nell’area piccola, di Procopio che incorna un preciso cross di Dalia. Dioh triplica le reti dei ducali al 30’ con una conclusione dal basso verso l’alto che si insacca giusta sotto la traversa.
__________________________________________________________________
CASTANESE-VERBANO 1-2 (0-2)
Castanese: 
Ghirdardelli, Belloli, Finato (1′ st Cattaneo), Guerci (1′ st Lepori), Zingaro (26′ st Sindaco), Bianchi, Bramante, Perfetti (1′ st Barbaglia), Colombo, Guerra (26′ st Sciocco), Greco. A disposizione: Santangelo, Caraffa, Appella, Scaglioni. Allenatore: Palazzi.
Verbano: 
Spadavecchia, Micheli, Gecchele (32′ st Galli), Scurati, Montesino, Castelli, Del Santo, Malvestio, Vezzi, Caldirola (32′ st Banfi), Oldrini. A disposizione: Berton, Koffi, Santagostino, Gonzales, Bianchi, Caliman. Allenatore: Cotta.
Arbitro: Maggioni di Lecco.
Marcatori: pt: 20′ Vezzi (V), 35′ Caldirola (V); st: 7′ Colombo (C).
Il Verbano ritrova la vittoria in casa della Castanzese. Vezzi e Caldirola chiudono già la pratica nel primo tempo portando la squadra sul 2-0. Nella ripresa Colombo riapre la partita, ma il risultato non subisce altre variazioni. Finisce 2-1 per gli ospiti.
____________________________________________________________________
FERRERA ERBOGNONE-MARIANO 1-3 (1-2)
Ferrera: 
Artem, Cavuoto, Battista, Tambussi, Bussetti, Guido, Lucente, Rabaioli, Mullici, Mannozzi, Salomoni. Allenatore: Dimitrov, Lo Bartolo, Giardina, Skendaraj, Rosa, Pagani, Rossi, Adejan. Allenatore: Falsettini
Mariano: 
Comi, Sironi, Malvestiti, Cassamagna, Bianchi, Tamai, Zorloni, Loew, Milazzo, Giugliano, Gualandrid. A disposizione: Franco, Galli, Asnaghi, Molteni, Pacini, Trabattoni, Iacopetta, Lazzarin, Shala. Allenatore: Battistini
Arbitro: Sangalli di Treviglio.
Marcatori: pt: 15′ e 23′ Milazzo (M), 45′ Mannozzi su rig. (F); 37′ st Iacopetta (M).
__________________________________________________________-

Elisa Cascioli